Radio2 RADIO2 LIVE

Schif Parade

I cibi che creano dipendenza

Colore di sale

Gli scarti da non scartare

Friggione bolognese

In dialetto “al frizzàn”, è un piatto povero della tradizione. Non è altro che un soffritto di cipolle e pomodori dal gusto forte e popolano, che in origine si cucinava rigorosamente nel coccio e il cui segreto è la cottura, che deve essere lunga e a fiamma bassa.

Ingredienti: 

  • 500 g cipollebianche
  • 300 g pomodorofresco
  • 1/2 cucchiaio zucchero
  • 50 g olio d'olivaextra vergine
  • cucchiai acetobianco
  • sale
  • pepe

 


Procedimento: 

1.    Pulire le cipolle. 

2.    Tagliare metà delle cipolle alla julienne e l’altra metà ad uno spessore un po’ più grosso.

3.    Mettere a scaldare l’olio in un tegame.

4.    Aggiungere la cipolla tagliata finemente e farla appassire aggiungendo anche l’altra cipolla più spessa.

5.    Continuare a farla appassire unendo lo zucchero e una volta appassita aggiungere 3 cucchiai di aceto.

6.    Tagliare il pomodoro fresco a cubetti unendolo alla cipolla.

7.    Aggiungere il sale e portare a cottura cuocendo per almeno 3 ore mescolando di tanto in tanto.

8.    Servire come contorno con i lessi del brodo.



Rai.it

Siti Rai online: 847