logo rai yoyo

Angelo bell'angelo

“Angelo bell'angelo" (giochi antichi dell’ Abruzzo)

I protagonisti sono un angelo, che a turno sarà uno dei bambini disposti in fila ad una certa distanza e di fronte al Signore, e un diavoletto che passerà gli anelli al Signore. Al richiamo del Signore dice: «Angelo bell'angelo vieni qui da me». L'angelo risponde: «Non possono venire perché  diavoletto dispetto mi tira». Il Signore però lo incita di nuovo dicendo: «Spicca il volo». A questo punto l’angelo corre velocemente cercando di non essere colpito da una palla lanciata dal diavoletto dispetto. Se rimane colpito va dalla parte del diavoletto dispetto, altrimenti da quella del Signore. Il gioco continua fino all'esaurimento degli angeli. 

 

 

Articoli Correlati

Rai.it

Siti Rai online: 847