Pappardelle "sciuè sciuè" al ragù di pesce spada Chi batterà lo chef? 200g di farina 2 uova 1 fetta da 400g di pesce spada (spessore 2dita) Prezzemolo fresco q.b. Basilico fresco q.b. 200g di pomodorini ciliegino maturi!!! 280g di olive taggiasche denocciolate 1 spicchio d'aglio Olio, sale q.b. Facile Primi Piatti Chi batterà lo chef 20 Min Procedimento: Impastare la farina con le uova, un cucchiaio di olio e sale quanto basta, ottenere un impasto da stendere, tagliare a mo di pappardelle e cuocerle in acqua bollente salata. Nel frattempo in una pentola con olio ed aglio, appassire i pomodorini a spicchietti per alcuni minuti; unire le olive denocciolate tagliate a filetti ed il pesce spada a dadini. Cuocere per alcuni minuti, profumare con le erbe fresche e condire con tale sugo la pasta scolata al dente. Procedimento:
Impastare la farina con le uova, un cucchiaio di olio e sale quanto basta, ottenere un impasto da stendere, tagliare a mo di pappardelle e cuocerle in acqua bollente salata. Nel frattempo in una pentola con olio ed aglio, appassire i pomodorini a spicchietti per alcuni minuti; unire le olive denocciolate tagliate a filetti ed il pesce spada a dadini. Cuocere per alcuni minuti, profumare con le erbe fresche e condire con tale sugo la pasta scolata al dente. 

 

 

 

 

 

]]>