Il mio Gran Fritto Il maestro in cucina Gian Piero Fava Ingredienti per 4 persone: 300g di filetti di baccalà 2 zucchine 1 melanzana 4 fiori di zucca 12 foglie di salvia 100g di mozzarella farina "0" q.b. sale q.b. 1 l di olio di semi di arachidi per friggere Per la pastella: 1/2 kg di farina "0" 1/2 l di prosecco 4 albumi Per la salsa da accompagnamento: 3 pomodori ramati 1 mazzetto di menta fresca olio extravergine di oliva q.b. sale e pepe Le Maestre di Cucina Facile Secondi 20 Min Preparare la pastella amalgamando la farina con il Prosecco; a parte montare gli albumi a neve quindi incorporare il composto ottenuto con la farina procedendo dall'alto verso il basso. Tagliare il baccalà, le zucchine e la melanzana (privata della buccia) a bastoncino; farcire ciascun fiore di zucca privato del pistillo con un cubetto di mozzarella avvolto con un filetto di alice. Infarinare le verdure, le foglie di salvia e il baccalà, passare il tutto nella pastella e friggere in abbondante olio di semi di arachidi. Frullare i pomodori, passarli al colino, frullarli nuovamente con un filo d'olio extravergine, regolare di sale e pepe e aggiungere la menta tagliata a julienne. Intingere il fritto nella salsa di pomodoro prima di gustare. Preparare la pastella amalgamando la farina con il Prosecco; a parte montare gli albumi a neve quindi incorporare il composto ottenuto con la farina procedendo dall’alto verso il basso. Tagliare il baccalà, le zucchine e la melanzana (privata della buccia) a bastoncino; farcire ciascun fiore di zucca privato del pistillo con un cubetto di mozzarella avvolto con un filetto di alice. Infarinare le verdure, le foglie di salvia e il baccalà, passare il tutto nella pastella e friggere in abbondante olio di semi di arachidi. Frullare i pomodori, passarli al colino, frullarli nuovamente con un filo d’olio extravergine, regolare di sale e pepe e aggiungere la menta tagliata a julienne. Intingere il fritto nella salsa di pomodoro prima di gustare.

]]>