Radio1 King Kong
Diretta Podcast

Fil Bo Riva e il live painter rock'n roll

Mercoledì 14 dicembre 2016


Riascolta la puntata

Guarda la Galleria di foto

Scarica il podcast

Scarica "Greeninglass" dal FuoriOnda di King Kong

Cantautore per amore, la fine di un amore e l’inizio di una storia musicale... Il 14 dicembre, King Kong ospita Fil Bo Riva, nome d’arte di Filippo Bonamici, nato a Roma ma cresciuto tra Dublino e Berlino dove, per reagire a una delusione amorosa, comincia a suonare come busker la musica dei suoi idoli, in particolare Pete Doherty.

Un giorno, la sua voce intensa, ricca di tonalità basse, ma capace anche di una maggiore estensione, attira l’attenzione dei produttori Felix A. Remm e Robert Stephenson che lo invitano in studio a registrare le sue canzoni. Nasce così “If You’re Right, It’s Alright”, il primo EP di Fil Bo Riva.

"L'idea di diventare un musicista – dice il cantautore – era sempre stata lì, dietro le quinte della mia coscienza, ma ero occupato a fare altre cose (il barista a Monaco di Baviera, il cuoco o meglio il lavoro nelle cucine a Madrid e Roma, lo studio di design industriale a Berlino). Quel genere di cose. Avevo suonato in varie band, ma non avevo mai avuto veramente la convinzione che ce l'avrei potuta fare. Per non parlare del senso comune che vuole che con la musica si finisca per strada e basta, peraltro condivisa dai miei amici”.

Il suo particolare mix di folk e soul è stato scelto da Joan As Police Woman per aprire i concerti del suo tour in Europa.
Dopo le recenti date che lo hanno visto esibirsi a Roma, Milano e Bologna, Fil Bo Riva tornerà in Italia il 25 aprile a Savignano sul Rubicone (Chiesa dei Suffragio), il 26 aprile a Brescia (Ridotto del teatro grande) e il 27 aprile a Pesaro (Chiesa dell’Annunziata).

Nel nostro spazio live ospiteremo anche il “live painter del rock’n roll” Andrea Spinelli (nella foto a sinistra) che realizzerà il ritratto del nostro ospite in presa diretta. 

Nato ad Arluno (MI) nel 1990, Andrea Spinelli unisce l’amore per la musica a quello per le arti figurative. Prende forma, così, il progetto di ritratti dal vivo, con l’obiettivo di raffigurare la scena musicale italiana (indipendente e non solo). I ritratti di Andrea sono veri e propri live painting realizzati sotto palco o talvolta disegnati durante il concerto e dipinti successivamente in studio.

Rai.it

Siti Rai online: 847