[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]

Dal 24 al 28 ottobre 2011

LUNEDI’ 24  OTTOBRE

 

GNOCCHI DI FARINA

Ingredienti per 4 persone:
g. 400  di farina bianca (setacciata)
ml. 800 di acqua

Preparazione
Versare l’acqua calda sulla fonata di farina e mescolare continuamente ed energicamente fino a quando il composto sarà abbastanza denso da staccarsi dalle pareti della pentola (non deve avere grumi). Rovesciare l'impasto di farina su un piano ben infarinato, (importante senza farlo raffreddare). Lavorare l'impasto con l'aiuto di una spatola per renderlo liscio. Ricorsi che l'impasto per gli gnocchi di farina deve essere lavorato sempre a caldo. Formare dei pezzi cilindrici  da cui ricaveremo gli gnocchi, come si fa per gli gnocchi di patate.  Ricordiamoci di lavorare in fretta l'impasto, finché è caldo.
Tagliare gli gnocchi e arricciateli usando una semplice forchetta (questa operazione serve a far prendere più sugo agli gnocchi).

 

GNOCCHI DI PASTA DA PANE

Ingredienti per la pasta:
g. 500 di farina
g. 25 di lievito di birra fresco
ml. 250 d'acqua
g. 10 di sale fino

Preparazione
Sciogliere il lievito in un po’ d'acqua tiepida; aggiungere la farina e lasciare riposare per un'ora in un ambiente tiepido. Versare la rimanente farina a fontana, mettere al centro il panetto lievitato e versarvi lentamente due bicchieri d'acqua tiepida in cui sarà stato sciolto il sale (con questo procedimento il sale non viene messo a contatto diretto con il lievito, in quanto le cellule verrebbero bruciate e quindi il lievito meno attivo). Lavorare l'impasto piuttosto energicamente con le mani, finché non si attacca più al piano di lavoro.
La pasta è pronta quando risulterà liscia e vellutata. Modellare l'impasto a palla e sistemarlo in una capiente ciotola infarinata; incidere la palla superficialmente con un taglio a croce e, dopo aver coperto la ciotola con un telo umido, sistemarla in un luogo tiepido a riposare per circa 2 ore. Preparate gli gnocchi e cuoceteli in acqua bollente salata.

 

MARTEDI’ 25 OTTOBRE

 

TORTELLI DI CASTAGNE E BUFALA CON PESTO DI RUCOLA E CHIODINI

Per la pasta:
g. 100 di farina "0"
n. 2 uova medie
un pizzico di sale
2 cucchiai di olio
2 cucchiai di polvere di funghi neri

Per il ripieno:
g. 300 di castagne (bollite e pelate)
n. 1 mozzarella di bufala
n. 1 tuorlo
g. 30 di burro fuso
2 cucchiai di noci tritate
sale q.b.

Per il pesto:
g. 150 di lattuga
g. 50 di pecorino
g. 40 di noci tritate
ml. 100 di olio d'oliva extra vergine
sale q.b.

Per i funghi:
g. 400 di gaitelli (Cantharellus cibarius)
2 spicchi di aglio
3 cucchiai di olio
Prezzemolo q.b.

Preparazione:
PASTA: disporre la farina al centro di una spianatoia e creare una fontana, rompere le uova e aggiungere tutti gli altri ingredienti. Amalgamare lentamente iniziando dal centro tutti gli ingredienti fino ad ottenere un pasta elastica e liscia. Far riposare per una mezz'ora dopo di che stendere la pasta di uno spessore di 1.5 mm.
RIPIENO: passare le castagne ancora calde in uno schiacciapatate al purè aggiungere il burro fuso la mozzarella tagliata a dadini, il tuorlo, le noci e il sale. Mescolare fino a che tutti gli ingredienti sono amalgamati.
PER I FUNGHI: mettere in una padella anti aderente i funghi e coprire con un coperchio. Attendere che tutto il liquido dei funghi esca e poi a fuoco vivo farlo evaporare. Quando i funghi saranno dorati aggiungere l'aglio schiacciato, il sale, olio e prezzemolo.
Far Bollire i tortelli in molta acqua salata, scolarli e saltarli velocemente in una padella con il pesto. Disporli nel piatto e coprire con i funghi.

 

GIOVEDI’ 27 OTTOBRE

 

TORTA DI CAROTE

g. 300 di zucchero
g. 400 di carote (tragliate sottili)
g. 300 di mandorle pelate
g. 100 di farina
n. 4 uova intere
n. 1 bustiona di lievito per dolci
n. 1 bustina di vanillina
n. 1 bicchierino di limoncello o rum

Preparazione:
Impastare le uova (solo i tuorli) con lo zucchero e la farina. Aggiungere il lievito, la vanillina ed il limoncello (o il rum). A parte tritare finemente le carote e macinare la mandorle (abbastanza grossolanamente). Unirle all'impasto e aggiungere le chiare montate a neve. In una teglia per ciambellone mettere un po' di olio di semi, ungere bene ed infarinare in modo che non si attacchi il dolce. Mettere in forno caldo (170°-180°) per circa 50 minuti.

 

FINOCCHI FRITTI

Ingredienti per 6 persone
n. 3 finocchi carnosi (maschi)
n. 1 uovo
Olio,  sale, farina q.b.

Preparazione:
Pulire e tagliare i finocchi a spicchi, lessarli (al dente) in acqua salata, sgocciolarli, passarli nella farina e poi nell'uovo sbattuto. Friggere in abbondante olio. Scolare e servire.

[an error occurred while processing this directive]