RaiUno_logo

In evidenza

Altri personaggi

Giacomo  (Yari Gugliucci)
È l'alleato che Beniamina ha nel mondo ordinario, la guida che sta dall'altra parte del cancello. Innamorato di Beniamina senza nessuna speranza, è colui che la difende, la indirizza e l'aiuta sovente in modo comico e stupefatto. Anche lui, candido e ancora un po' bambino, è l'unico adulto in grado di non stupirsi degli eventi e dei fenomeni del mondo straordinario che circondano la Befana.

Nonno Pietro (Dante Biagioni)
È colui che aiuterà Beniamina a varcare la soglia della "memoria". Mette a disposizione della Befana il suo patrimonio fatto di passato, di esperienza, di saggezza. Pietro è un libraio e sopperirà con il suo sapere alla mancanza del libro "Delle formule e dei c'era una volta", sorta di memoria magica rubata da Coccarda.
È colui che ha lo sguardo che si perde lontano, lo stesso sguardo che, unito a quello infantile della nipote, potrà vedere lo specchio magico, lasciapassare per il mondo della fantasia.

Francesca (Giorgia Cardaci)
Francesca è una donna di trentacinque anni, carina, moderna, sportiva. La sua  vita solare e positiva è spezzata dalla perdita del marito, il papà di Carlotta. Al momento del nostro racconto la troviamo malinconica, in affanno riguardo la vita di tutti i giorni e molto scettica anche nei confronti di Pietro, il suo anziano padre, che ora vede come un idealista dispensatore di spirito, fede e speranze, valori che lei, ovviamente, non ha più.

Carlotta (Giulia Salerno)
È una bambina sveglia, veloce, intelligente e simpatica. Adora suo nonno e ha con lui un rapporto molto giocoso e, per lei, assai terapeutico. Se lo si potesse rappresentare, sicuramente s'intuirebbe fra i due un forte "lessico familiare". Carlotta comprende, condivide e partecipa alle difficoltà di sua madre. Vive il lutto del padre in modo abbastanza manifesto. Nella storia è simboleggiato dall'attaccamento che la piccola ha con il suo orsacchiotto: Ciccio. E' una bambina che non ha paura della fantasia, piuttosto fuori dagli schemi anche per quello che indossa e per il suo aspetto fisico in generale.   

Bifolco e Bifalco (Giovanni Maria Buzzatti e Bruno Governale)
Sono i due tirapiedi di Coccarda. Maldestri, sciocchi e molto comici, tentando di aiutare la loro padrona le combinano, invece, un sacco di guai.

Rai.it

Siti Rai online: 847