Tre frequenti errori di linguaggio

Terminata la trasmissione vorrei fare notare che:
1) Trinariciuto (in realtà usato in forma contratta: trinarciuto) è una parola coniata da Guareschi, non da Montanelli.
2) Media per designare i mezzi di comunicazione è una parola inglese come sono parole inglesi junior, senior o computer usate con il significato attribuito loro dal vocabolario inglese e non da quello latino. E’ frequente nei paesi anglosassoni riutilizzare parole latine (o di altre lingue) per indicare cose che non hanno ancora una denominazione inglese. Ovviamente vengono pronunciate con i fonemi propri della lingua inglese. E’ la loro grammatica che lo stabilisce. Per esempio “tour” viene pronunciato dagli anglosassoni “tar” e non “tur”.
3) A condannare l’uso dei motti latini (spesso “maccheronati” nell’uso comune) nell’italiano corrente non sono solo io, ma anche il ben più autorevole Manzoni nella riuscitissima caricatura dell’avvocato Azzeccagarbugli (citerei anche Moliere con il suo Dottor Purgone, ma è lingua francese e non italiana). P.S. Suppongo che lei sia un ammiratore (fan) di Lotito
Distinti saluti
Marco Cremonini

Rai.it

Siti Rai online: 847