Gnocchetti all'acqua cotta con salsa di pomodoro, mozzarella filante e semi di basilico Elisa cucina con Sara Papa Ingredienti per l'impasto: 200gr farina, 1 200gr acqua bollente, un pizzico di sale Per il sugo: 300gr salsa di pomodoro (o pelati ), 10 foglie di basilico, un pizzico di semi di basilico, 30gr olio extra vergine di oliva, sale q.b. Per condire: 150gr mozzarella a dadini, 40gr grana grattugiato, foglie di basilico fresco e 1/2 cucchiaino di semi Le Maestre di Cucina Media Primi Piatti 50 min Procedimento: In un tegame preparare il sugo con la passata di pomodoro, l'olio, una diecina di foglie di basilico, una puntina di semi, e il sale. Fare cuocere per 10-15, se la passata risulta molto densa aggiungere un po' di acqua. Contemporaneamente su una spianatoia setacciare la farina, fare una fontana. Mettere al centro un pizzico di sale, l'acqua bollente poco per volta e mescolando con un cucchiaio di legno per fare in modo che l'acqua incorpori la farina. Riprendere l'impasto con le mani, ricompattarlo e lavorare fino a che risulti elastico e omogeneo; ma non duro e non appiccicoso. Dividere l'impasto in parti uguali e formare dei bastoncini della grossezza di un dito, allinearli uno vicino all'altro avendo cura di infarinarli per evitare che si attacchino, e con un tarocco (o con un coltello) tagliare dei piccoli gnocchetti, infarinarli ulteriormente, distribuirli sulla parte superiore del tagliere distanziandoli tra di loro, con le dita di entrambe le mani (indice e medio), formare degli incavi alternando velocemente le mani. Sistemare gli gnocchi ottenuti su un vassoio infarinato. Cuocerli in acqua bollente salata. Non appena questi affiorano in superficie, toglierli con un mestolo forato trasferirli nel sugo di pomodoro, aggiungere la mozzarella a dadini, il grana grattugiato, basilico fresco, fare insaporire. Servire con scaglie di grana, e una spolverata di semi di basilico croccanti. Procedimento:
In un tegame preparare il sugo con la passata di pomodoro, l’olio, una diecina di foglie di basilico, una puntina di semi, e il sale. Fare cuocere per 10-15, se la passata risulta molto densa aggiungere un po’ di acqua.
Contemporaneamente su una spianatoia setacciare la farina, fare una fontana. Mettere al centro un pizzico di sale, l’acqua bollente poco per volta e mescolando con un cucchiaio di legno per fare in modo che l’acqua incorpori la farina. Riprendere l’impasto con le mani, ricompattarlo e lavorare fino a che risulti elastico e omogeneo; ma non duro e non appiccicoso. Dividere l’impasto in parti uguali e formare dei bastoncini della grossezza di un dito, allinearli uno vicino all’altro avendo cura di infarinarli per evitare che si attacchino, e con un tarocco (o con un coltello) tagliare dei piccoli gnocchetti, infarinarli ulteriormente, distribuirli sulla parte superiore del tagliere distanziandoli tra di loro, con le dita di entrambe le mani (indice e medio), formare degli incavi alternando velocemente le mani. Sistemare gli gnocchi ottenuti su un vassoio infarinato. Cuocerli in acqua bollente salata. Non appena questi affiorano in superficie, toglierli con un mestolo forato trasferirli nel sugo di pomodoro, aggiungere la mozzarella a dadini, il grana grattugiato, basilico fresco, fare insaporire. Servire con scaglie di grana, e una spolverata di semi di basilico croccanti.

]]>