La Crostata di Frutta A scuola da Anna Moroni Ingredienti: 350 g di farina 150 g di farina di mandorle 150 g di burro 150 g di zucchero 2 uova scorza grattugiata di 1 limone non trattato cannella in polvere Per farcire: 500 ml di crema pasticcera fragole - banane - ribes cioccolato al latte gelatina di albicocche Media Dessert ANNA MORONI 40 min Procedimento: Setacciate la farina con la farina di mandorle, la scorza di limone e un cucchiaino raso di cannella. Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e poi lavoratelo a pomata con lo zucchero. Aggiungete alla crema i tuorli leggermente sbattuti. Con questo composto intridete il misto di farina. Impastando, inglobate gli albumi montati a neve ben ferma. Avvolgete la pasta cruda in un foglio di pellicola per uso alimentare e lasciate riposare in frigorifero per mezz'ora circa. Mettete la pasta sul fondo di uno stampo e cuocete per mezz'ora nel forno già caldo a 200 gradi. Sfornate e lasciate intiepidire prima di togliere dallo stampo. Spalmate sulla base la crema pasticcera. Decorate con la frutta disposta a piacere. Sciogliete la gelatina in poca acqua tiepida e con questa coprite la frutta. Mentre la gelatina si consolida, sciogliete il cioccolato e distribuitelo su un foglio di carta da forno. Lasciate che si consolidi e tagliatelo a striscioline. Con questo cioccolato completate la decorazione della torta. OGGI ABBIAMO IMPARATO CHE: - nell'impasto della frolla non si mette il lievito - nell'impasto della frolla si può aggiungere la farina di mandorle Procedimento:
Setacciate la farina con la farina di mandorle, la scorza di limone e un cucchiaino raso di cannella. Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e poi lavoratelo a pomata con lo zucchero. Aggiungete alla crema i tuorli leggermente sbattuti. Con questo composto intridete il misto di farina. Impastando, inglobate gli albumi montati a neve ben ferma. Avvolgete la pasta cruda in un foglio di pellicola per uso alimentare e lasciate riposare in frigorifero per mezz’ora circa. Mettete la pasta sul fondo di uno stampo e cuocete per mezz’ora nel forno già caldo a 200 gradi. Sfornate e lasciate intiepidire prima di togliere dallo stampo. Spalmate sulla base la crema pasticcera. Decorate con la frutta disposta a piacere. Sciogliete la gelatina in poca acqua tiepida e con questa coprite la frutta. Mentre la gelatina si consolida, sciogliete il cioccolato e distribuitelo su un foglio di carta da forno. Lasciate che si consolidi e tagliatelo a striscioline. Con questo cioccolato completate la decorazione della torta.

OGGI ABBIAMO IMPARATO CHE:
- nell’impasto della frolla non si mette il lievito
- nell’impasto della frolla si può aggiungere la farina di mandorle 

]]>