Logo Rai3

In evidenza

Ospiti

Rossana Casale

    » Segnala ad un amico

    Rossana nasce a New York da papà americano e mamma veneziana, poco dopo si trasferisce a Venezia e poi a Milano. Dal 1996 vive a Roma.

    Nel 1972 inizia le collaborazioni come corista con il gruppo Albero Motore e crea lei stessa un coro formato da ragazze e ragazzi americani. Due anni più tardi entra al Conservatorio G. Verdi di Milano frequentando classi di canto, percussioni e musica elettronica. Nel 1982esce il suo primo singolo "Didin" firmato da lei stessa e da Alberto Fortis. Nel 1984, prodotto dalla PFM esce il suo primo LP "Rossana Casale"con il quale vince a Riva del Garda la "Vela d’Argento". In seguito Rossana recita nel film di Pupi Avati "Una gita scolastica", per la colonna sonora del quale canta "A tu per tu" e "L'incanto".

    Nel 1986 partecipa a Sanremo nella categoria "Big" con "Brividi" prodotto da M. Fabrizio. A dicembre vince "Premiatissima 86" con il brano "Nuova Vita". 
    Un anno dopo esce l’album "La Via dei Misteri" firmato da M. Fabrizio e G. Morra, prodotto dallo stesso Fabrizio, partecipa a Sanremo con il brano "Destino".

    Sempre nello stesso anno è ospite di Umbria Jazz a Perugia, dove ottiene il suo primo riconoscimento come jazz singer. Nel 1989 di nuovo a Sanremo con "A che servono gli Dei". In contemporanea esce l’album "Incoerente Jazz" firmato da G. Morra e M. Fabrizio. Nel 1991partecipa a Sanremo con il brano "Terra" ed esce l’album "Lo stato naturale", dove fonde le sue influenze jazz a sonorità etniche. Fa incontrare musicisti jazz e il gruppo Toure Kounda, iniziando così un processo di ricerca nella musica e nei testi che sempre di più sono firmati da lei. Firma nel 1993 l’album "Alba Argentina" insieme a Grazia Di Michele e con la stessa conquista il terzo posto a Sanremo con il brano "Gli amori diversi". Nel 1994 primo lavoro totalmente jazz: esce l’album "Jazz in me" registrato in quattro giorni in diretta con il suo quartetto ed altri ospiti illustri. Subito dopo Rossana annuncia il suo primo tour ufficiale di jazz. Nel 1995 a Loreto canta perPapa Giovanni Paolo II una "Ave Maria" inedita scritta da Vincenzo Zitello, durante il raduno che ha raccolto più di 400.000 giovani. Nella stagione teatrale 1995/96, parte a febbraio con il musical "Un Americano a Parigi" in coppia con l’etoile del Teatro dell’Opera Raffaele Paganini ottenendo un enorme successo di pubblico e critica riempiendo le sale di oltre 140 teatri italiani.

    Per questo musical Rossana vince il premio "Bob Fosse" come migliore rivelazione. Nel 1996 Rossana presenta il suo settimo album "Nella notte un volo" prodotto e scritto da lei e Andrea Zuppini. Segue un tour nei Club con 50 concerti. Nel 1997 è la voce solista interprete di un Lead inedito firmato da M. Fabrizio "Per le terre assai lontane" diretto da M. Donato Renzetti, eseguito in tour con le orchestre deiTeatri Stabili più prestigiosi d’Italia, quali il Teatro Massimo di Palermo. Segue un tour teatrale "Del Magico Mondo" con Federico Zecchin con poesie e canzoni ideato da Giorgio AlbertazziLuigi Lamannis e Federico Zecchin.

    Dopo un periodo dedicato alla sua vita privata, Rossana si ripresenta al pubblico con un importante lavoro che sottolinea il suo percorso nella musica colta. Facendo riferimento al precedente "Jazz in me", nel 1999 esce "Jacques Brel in me", subito presentato live in tour.

    Nella stagione 1999/2000 interpreta la parte di Zucchero (parte che fu di Marylin Monroe nell'omonimo film) al fianco di Alessandro Gassman e Gianmarco Tognazzi nel musical “A qualcuno piace caldo” prodotto dalla Compagnia della Rancia con la regia diSaverio Marconi. L'anno 2000 vede la pubblicazione dello splendido “Strani Frutti”, dedicato alle interpreti "maledette" del '900. Nella stagione 2001/2002 interpreta Audrey ne La Piccola Bottega Degli Orrori, in ditta con Manuel Frattini e Carlo Reali, sempre con la Compagnia Della Rancia, diretta da Saverio Marconi.

    Nel 2002 esce “Riflessi” un album di brani del passato musicale di Rossana, riarrangiati da Aldo Mella.

    Nel 2004 pubblica “Billie Holiday in me” dove Rossana interpreta alcuni dei capolavori di Billie Holiday, in un'atmosfera di raro pregio e grande intimità, accompagnata al pianoforte da Luigi Bonafede.

    Questo album è stato seguito da un tour di oltre 250 concerti in tutta Italia.

    Nella primavera del 2005, Rossana è il narratore nel musical scritto da Andrew Lloyd Webber, "Joseph e la Strabiliante Tunica dei Sogni in Technicolor", in ditta con Antonello Angiolillo, regia di Claudio Insegno, produzione Rock Opera.

    A luglio 2006 è ospite della terza edizione del Festival Teatro Canzone Giorgio Gaber dove apre il festival interpretando il brano "Se ci fosse un uomo" dello stesso Gaber e "Quando sarò capace di amare".

    Nel 2007 esce il suo nuovo cd cantautorale ispirato dal libro di Sara Cerri intitolato "Circo Immaginario" ed arrangiato da Andrea Zuppini.
    Ne segue un tour importante nei teatri italiani.

    Lo spettacolo, a filo col teatro-canzone, ottiene il patrocinio della Fondazione Gaber ed è dichiaratamente dedicato al cuore di Fellini e del suo inseparabile musicista Nino Rota.

    La Casale ne firma la regia.

    Sempre nel 2007, Rossana firma le musiche della pièce teatrale Otto Donne e un Mistero e due anni dopo, quelle di Fiori D’Acciaio, che la vede in scena anche come attrice.

    A Novembre 2008 presenta ‘Milano Per Giorgio Gaber’ al Piccolo Teatro di Milano.

    Nel 2009 appunto, anno dedicato al teatro con Fiori D’acciaio.

    Dicembre 2009, esce Merry Christmas In Jazz da lei prodotto e pubblicato.

    Tour e CD
    Dal 2010 Rossana è docente esterno presso il Conservatorio G.F.Ghedini di Cuneo per il corso Popular Music nella classe di Canto.
    Agosto 2010 - Rossana veste il ruolo di Stefania Ravi nel musical inedito "Svegliati e Sogna" di cui compone anche la colonna sonora. Con lei in scena anche Gianluca Ferrato. La regia è di Marco Mattolini. Testo di M. MattoliniF. MagaliG. AlchieriP. G. Paterlini
    Nell’autunno 2010 - Partecipa come Vocal Coach alla trasmissione televisiva "X Factor" condotta da Francesco Facchinetti e prodotta daMagnolia, a fianco di Mara Maionchi, nota produttrice musicale.

    Ha recentemente aperto una scuola di canto che si chiama CANTANTI X CASO.

    Rai.it

    Siti Rai online: 847