Fettuccine all'amatriciana di mare Chi batterà lo chef? Ingredienti: Per la pasta: 2 uova "0" 200g farina "00" Per il condimento: 200g di polpa di rana pescatrice (spellata) uno spicchio aglio 150g di pomodori di Pachino 2 cucchiai di passata di pomodoro 3 fettine sottili di guanciale finocchietto selvatico q.b. erba cipollina q.b. 1 limone 1 peperoncino fresco olio evo, sale e pepe q.b. Facile Primi Piatti Chi batterà lo chef 20 Min Procedimento: Mentre si prepara una pasta all'uovo classica, tagliata poi a tagliatelle, si rosolino le fettine di guanciale in purezza in una padella; scolarle su carta assorbente e tenerle da parte. Aggiungere poco olio fresco al grasso del guanciale rimasto in padella, unire lo spicchio d'aglio, il peperoncino tritato e i pomodorini di pachino; dopo alcuni istanti schiacciare i pomodori con una forchetta ed aggiungere la passata di pomodoro, la scorza del limone grattugiata, sale e pepe. Portare a cottura in 10', frullare per omogeneizzare la salsa (avendo tolto l'aglio) e mantecarvi le fettuccine con l'aggiunta di poco finocchietto selvatico sbollentato nell'acqua di cottura della pasta e tritato al coltello e con la rana pescatrice precedentemente tagliata a cubetti piccolissimi e rosolata in una padella a parte con poco olio e aglio. Guarnire con una fettina di guanciale croccante posta sulla sommità, fili di erba cipollina e fettine di limone. Procedimento:
Mentre si prepara una pasta all’uovo classica, tagliata poi a tagliatelle, si rosolino le fettine di guanciale in purezza in una padella; scolarle su carta assorbente e tenerle da parte. Aggiungere poco olio fresco al grasso del guanciale rimasto in padella, unire lo spicchio d’aglio, il peperoncino tritato e i pomodorini di pachino; dopo alcuni istanti schiacciare i pomodori con una forchetta ed aggiungere la passata di pomodoro, la scorza del limone grattugiata, sale e pepe. Portare a cottura in 10’, frullare per omogeneizzare la salsa (avendo tolto l’aglio) e mantecarvi le fettuccine con l’aggiunta di poco finocchietto selvatico sbollentato nell’acqua di cottura della pasta e tritato al coltello e con la rana pescatrice precedentemente tagliata a cubetti piccolissimi e rosolata in una padella a parte con poco olio e aglio. Guarnire con una fettina di guanciale croccante posta sulla sommità, fili di erba cipollina e fettine di limone. 

]]>