Gnocchi di patate bicolore in crema di funghi Le insegnanti di cucina Antonella cucina con Gavina Braccu Ingredienti per 6 persone: 750g di patate bollite 300g di farina 3 uova 100g di spinaci o ortica bollita Per la crema: 200g di funghi (meglio se porcini o ovuli) 500g di panna uno scalogno olio extra vergine sale, prezzemolo Le Maestre di Cucina Facile Primi Piatti 20 Min Procedimento: Lessare le patate, schiacciarle e lasciarle raffreddare. Su una spianatoia versare la farina, sbattere le 3 uova e unire le patate. Dividere il composto ottenuto in due parti e ad una metà aggiungere gli spinaci precedentemente bolliti e tritati. Con i due impasti separati formare dei bigoli lunghi, e tagliare a tocchetti e formare gli gnocchi. Per la crema: Tritare uno scalogno finemente, in una padella mettere un filo d'olio e unire lo scalogno. Lasciar appassire, quindi aggiungere i funghi tritati e lasciare trifolare. Una volta appassiti aggiungere la panna e mescolare in modo da formare una cremina consistente. Cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata, scolarli appena vengono a galla e saltarli nella padella insieme alla crema di funghi. Se necessario aggiungere un goccio di acqua di cottura per amalgamare meglio. Fare un trito di prezzemolo e servire caldi. Procedimento:

Lessare le patate, schiacciarle e lasciarle raffreddare.
Su una spianatoia versare la farina, sbattere le 3 uova e unire le patate. Dividere il composto ottenuto in due parti e ad una metà aggiungere gli spinaci precedentemente bolliti e tritati.
Con i due impasti separati formare dei bigoli lunghi, e tagliare a tocchetti e formare gli gnocchi.
Per la crema: Tritare uno scalogno finemente, in una padella mettere un filo d’olio e unire lo scalogno. Lasciar appassire, quindi aggiungere i funghi tritati e lasciare trifolare.
Una volta appassiti aggiungere la panna e mescolare in modo da formare una cremina consistente.
Cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata, scolarli appena vengono a galla e saltarli nella padella insieme alla crema di funghi.
Se necessario aggiungere un goccio di acqua di cottura per amalgamare meglio.
Fare un trito di prezzemolo e servire caldi. 

 

 

]]>