Scaloppine di pollo all'erba cipollina con peperoni Le insegnanti di cucina Antonella cucina con Laura e Margherita Landra Ingredienti: 500 g. di petto di pollo a fette un tuorlo d'uovo il succo di mezzo limone un ciuffo di erba cipollina un paio di cucchiaiate di olio extravergine d'oliva una noce di burro sale e pepe a piacere Per i peperoni: 1 peperone rosso 1 peperone giallo 1 peperone verde 1 cucchiaio di pasta d'acciuga 1 spicchio d'aglio 1 ciuffo di basilico olio extra vergine d'oliva sale Le Maestre di Cucina 10 Min Facile Secondi Procedimento: Tagliate il petto di pollo in forma regolare. Scaldate leggermente l'olio in una padella poi fatevi rosolare rapidamente la carne. Rigiratela, salatela e portatela a cottura. Levate il petto di pollo dalla padella e tenetelo in caldo. In un barattolo mettete il tuorlo con il succo di limone e qualche cucchiaiata d'acqua. Unite pure la noce di burro a dadini. Sbattete per avere un composto ben omogeneo. Staccate il fondo di cottura con qualche cucchiaiata d'acqua e fatelo restringere. Unite il composto a base d'uovo e fatelo addensare leggermente. Rimettete la carne per farla insaporire e servite con una macinata di pepe. Guarnite con il ciuffo di erba cipollina. Lavate i peperoni e tagliateli: lessatene in poca acqua bollente una metà e poi raffreddateli sotto al getto dell'acqua. Conditeli con la pasta d'acciuga sciolta con un po' d'acqua e aromatizzata con lo spicchio d'aglio e il basilico. Diluite con un filo d'olio. Grigliate i peperoni rimasti. Servite i due tipi di peperoni con il petto di pollo. Procedimento:

Tagliate il petto di pollo in forma regolare.  Scaldate leggermente l'olio in una padella poi fatevi rosolare rapidamente la carne. Rigiratela, salatela e portatela a cottura.
Levate il petto di pollo dalla padella e tenetelo in caldo. In un barattolo mettete il tuorlo con il succo di limone e qualche cucchiaiata d'acqua. Unite pure la noce di burro a dadini.
Sbattete per avere un composto ben omogeneo. Staccate il fondo di cottura con qualche cucchiaiata d'acqua e fatelo restringere. Unite il composto a base d'uovo e fatelo addensare leggermente. Rimettete la carne per farla insaporire e servite con una macinata di pepe.
Guarnite con il ciuffo di erba cipollina.
Lavate i peperoni e tagliateli: lessatene in poca acqua bollente una metà e poi raffreddateli sotto al getto dell’acqua.
Conditeli con la pasta d’acciuga sciolta con un po’ d’acqua e aromatizzata con lo spicchio d’aglio e il basilico. Diluite con un filo d’olio. Grigliate i peperoni rimasti. Servite i due tipi di peperoni con il petto di pollo.


]]>