logo editore rai yoyo

Le foto de L'Albero Azzurro 2015/2016

Topitò pitò topì

    » Segnala ad un amico

    Ma si sveglia, il topo Lino,

    perché sente il profumino

    di un sughetto dei più buoni:

    “Son fagioli o maccheroni?!”.

     

    Il sorcetto ha l’acquolina

    corre svelto e va in cucina...

    Che fantastica visione:

    bolle un grande pentolone!

     

    Topitò pitò topì

    ho capito, va così.

    Topitò pitò topì 

     

    un pinolo, un semino,

    un formaggio, un panino,

    un fagiolo, un maccherone...

    sì sì sì.

     

    I nuovissimi inquilini 

    - mamma, babbo e due bambini -

    stanno a tavola felici.

    Benvenuti, cari amici!

     

    Topo Lino, bravo tipo,

    hai biscotti nello stipo,

    minestrone a pranzo e a cena...

     

    La tua pancia è sempre piena!

     

    Topitò pitò topì

    ho capito, va così.

    Topitò pitò topì

    un pinolo, un semino,

    un formaggio, un panino,

    un fagiolo un maccherone,

    un biscotto un minestrone,

    Mille e mille cose buone... sì sì sì!

     

    Lino il topo, un bravo tipo,

    ha la tana in uno stipo,

    la credenza rovinata

    di una casa abbandonata.

     

    Quando ha fame va in giardino,

    tra un pinolo ed un semino

    fa una magra colazione,

    poi canticchia una canzone...

     

    Topitò pitò topì

    ho capito,  va così.

    Topitò pitò topì 

    un pinolo, un semino...

    sì  sì sì.

     

    Lino il topo, bravo tipo,

    va a dormire nel suo stipo

    e fa un sogno strepitoso:

    un pranzetto delizioso.

     

    Nel suo sogno dà un assaggio

    a una forma di formaggio,

    a un panino al gorgonzola,

    e poi canta a squarciagola...

     

    Topitò pitò topì

    ho capito, va così.

    Topitò pitò topì 

     

    un pinolo, un semino,

    un formaggio, un panino...

    sì sì sì.



    Rai.it

    Siti Rai online: 847