Pizza ripiena Marco Merola Ingredienti: Pizza pane etc Procedimento: Romano di origini napoletane, MARCO MEROLA, comincia a 13 anni a lasciarsi sedurre dal fascino della pizza, aiutato dalle origini e dai parenti partenopei. Comincia a lavorare presso molte pizzerie della capitale, a "imparare l'arte e metterla da parte", fino a diventare un "consulente di ristorazione in genere e pizza in particolare" molto richiesto all'estero ( Dubai, Turchia, San Pietroburgo, etc...). Ha una sua pizzeria tutta sua diventata un punto di riferimento di Centocelle, quartiere che una volta rappresentava la periferia "perduta" della capitale, oggi zona in espansione "culturale" dove è possibile trovare molti punti di ristoro e acquisto di prodotti molto interessanti.La lievitazione lunghissima (48 ore) e il mix di più tipologie di farine rendono la base della sua pizza fragrante e digeribilissima. P.S. Nel menù della sua pizzeria compare anche la "Pizza Mallozzi" (ripiena di straccetti) Procedimento:
Romano di origini napoletane, MARCO MEROLA, comincia a 13 anni a lasciarsi sedurre dal fascino della pizza, aiutato dalle origini e dai parenti partenopei. Comincia a lavorare presso molte pizzerie della capitale, a “imparare l’arte e metterla da parte”, fino a diventare un “consulente di ristorazione in genere e pizza in particolare” molto richiesto all’estero ( Dubai, Turchia, San Pietroburgo, etc...). Ha una sua pizzeria tutta sua diventata un punto di riferimento di Centocelle,  quartiere che una volta rappresentava la  periferia “perduta” della capitale, oggi zona in espansione “culturale” dove è possibile trovare molti punti di ristoro e acquisto di prodotti molto interessanti.La lievitazione lunghissima (48 ore) e il mix di più  tipologie di farine rendono la base della sua pizza  fragrante e digeribilissima. 

P.S. Nel menù della sua pizzeria compare anche la “Pizza Mallozzi” (ripiena di straccetti)


 

]]>