Diocesi aprano gli spazi vuoti ai profughi

Ascoltando la trasmissione di questa mattina ho sentito un sacerdote che asseriva che le Parrocchie in silenzio già fanno quello che Papa Francesco ha auspicato. A me risulta il contrario. Faccio un solo esempio: nel Molise c'è una Diocesi a Trivento dove esiste un palazzo Vescovile di notrevoli dimensioni in cui il Vescovo vive in beata solitudine con le sue governanti. Ancora più eclatante esiste un Seminario con un centinaio di stanze chiuso da anni per mancanza di seminaristi ma rimesso completamente a nuovo (ripeto completamente a nuovo) non so con quali fondi (forse 8 x 1000 ?) Le parrocchie riscuotono ancora i canoni e i censi di arcaica memoria ma di immigrati neppure l'ombra. Inoltre mezzo paese è abbandonato perche pochissime famiglie vi abitano e fa tristezza vedere tante case chiuse da anni ed anni che potrebbero essere adibite allo scopo di cui parla il Pontefice ed anche il Presidente del Consiglio.


Cordiali saluti
Svingo Jan

Rai.it

Siti Rai online: 847