Pasta e lenticchie Cinema in cucina Per le lenticchie: 400g di lenticchie 1 carota 1 gambo di sedano 1/2 cipolla bianca sale grosso q.b. Per la salsa: 1/2 cipolla bianca 1 spicchio d'aglio 6 fettine di pancetta stufata affumicata 1/2 bicchiere di vino bianco 150g di pomodori pelati 50g di concentrato di pomodoro 5 foglie di basilico fresco olio extravergine d'oliva q.b. sale e pepe q.b. Per la pasta: 250g di ditalini (pasta secca) Per la decorazione: 200g di pecorino stagionato grattugiato 4 fettine di pancetta stufata affumicata Facile 20 Min Procedimento Lessare le lenticchie in abbondante acqua salata per 30' con la carota, il sedano e la cipolla. Soffriggere 1/2 cipolla con un filo d'olio extravergine e lo spicchio d'aglio. Unire la pancetta tagliata a julienne, sfumare con il vino bianco, aggiungere i pomodori pelati e il concentrato di pomodoro. Scolare le lenticchie senza eliminare il brodo di cottura, unirle al sugo e cuocere per 5'. Nel frattempo, lessare i ditalini in acqua salata per 5', scolarli al dente e terminare la cottura con le lenticchie e qualche foglia di basilico tagliata a julienne. Se necessario allungare la salsa con il brodo delle lenticchie. Su un foglio di carta da forno formare 4 cerchi con il pecorino e infornare per 1,30'' nel microonde a massima potenza. Sfornare, rovesciare su delle ciotole capovolte e lasciar raffreddare fino ad ottenere i cestini. Nel frattempo avvolgere ciascuna fetta di pancetta attorno ad un cilindro di metallo e infornare a 180° fino a quando non saranno croccanti. Servire la pasta all'interno dei cestini di pecorino e decorare ogni porzione con un cono di pancetta croccante.