Cherry pie Ambra Romani Dolci prima del tiggì Ingredienti: Per la pasta frolla: 300 g di farina 00 110 g di burro morbido 2 cucchiai di zucchero 2 albumi 1 cucchiaino da aceto di mele scorza di 1 limone non trattato sale q.b. burro e farina per lo stampo Per la farcitura: 1 kg di ciliege mature 8 amarene sciroppate 80 g di zucchero 25 g di amido di mais 1 limone non trattato 1 cucchiaino di noce moscata zucchero a velo Ambra Romani Dessert Procedimento: Per la pasta frolla, disporre la farina a fontana su una spianatoia e incorporarvi al centro il burro a pezzetti, lo zucchero, gli albumi, il cucchiaino di aceto, la scorza grattugiata di limone e un pizzico di sale. Impastare velocemente con le mani, formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e far riposare in frigorifero per 30 minuti. Stendere la pasta con l'aiuto di un mattarello e con 2/3 del composto foderare (mantenendo i bordi alti) uno stampo a cerniera imburrato e infarinato. Per la farcitura, lavare e denocciolare le ciliegie tagliandole a metà. In una ciotola, riunire le ciliegie, le amarene lo zucchero, il succo e la scorza grattugiata di limone e la noce moscata. cuocetele in padella x 8-10 minuti, aggiungete ora la maizena e fate addensare. Fate raffreddare. Riempire fino al bordo la base della torta con le ciliegie (scolarle, se necessario), ricoprire con la pasta rimasta, sigillare bene i bordi e con un coltellino praticare sulla superficie delle incisioni a raggiera per favorire la cottura all'interno. Cuocere in forno preriscaldato a 160 °C per circa 60 minuti. Sfornare, inserire nelle incisioni delle cannucce, o praticare dei forellini, per poter gustare l'abbondante succo rilasciato dalle ciliegie durante la cottura. Guarnire con zucchero a velo. Servire la torta calda ma non bollente! Procedimento:
Per la pasta frolla, disporre la farina a fontana su una spianatoia e incorporarvi al centro il burro a pezzetti, lo zucchero, gli albumi, il cucchiaino di aceto, la scorza grattugiata di limone e un pizzico di sale. Impastare velocemente con le mani, formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e far riposare in frigorifero per 30 minuti. Stendere la pasta con l’aiuto di un mattarello e con 2/3 del composto foderare (mantenendo i bordi alti) uno stampo a cerniera imburrato e infarinato. Per la farcitura, lavare e denocciolare le ciliegie tagliandole a metà. In una ciotola, riunire le ciliegie, le amarene lo zucchero, il succo e la scorza grattugiata di limone e la noce moscata. cuocetele in padella x 8-10 minuti, aggiungete ora la maizena e fate addensare. Fate raffreddare. Riempire fino al bordo la base della torta con le ciliegie (scolarle, se necessario), ricoprire con la pasta rimasta, sigillare bene i bordi e con un coltellino praticare sulla superficie delle incisioni a raggiera per favorire la cottura all’interno. Cuocere in forno preriscaldato a 160 °C per circa 60 minuti. Sfornare, inserire nelle incisioni delle cannucce, o praticare dei forellini, per poter gustare l’abbondante succo rilasciato dalle ciliegie durante la cottura. Guarnire con zucchero a velo. Servire la torta calda ma non bollente!






 

]]>