Per contrastare gli incendi

Gentile dottore,

visto che molti di essi vengono, aimé,  appiccati da chi conta così di procurarsi lavoro, gradirei il suo parere circa una mia idea di sollecitare il Governo a emanare  un provvedimento straordinario che preveda più o meno quanto segue:

Nelle Regioni che registrano incendi boschivi con frequenza (per anno e per chilometro quadro) superiore alla media nazionale, i lavori di riforestazione e sistemazione idraulico-forestale dovranno affidarsi a ditte e operai provenienti da Regioni italiane dove detta frequenza non sia stata superata.

A chi sollevasse questioni di maggior costo rispondo che ne vale assolutamente la pena, aleno per me e tanti altri cittadini che sono stufi di vedere un Paese che premia i disonesti e gli spregiudicati,

 

Un side effect aggiuntivo sarebbe anche quello di favorire contatti e scambi di idee tra popolazioni di divera cultura.

 

Se leggerà alla radio questa mia proposta, vedremo se c’è qualche politico che ha le sfere per portare avanti una proposta del genere o se, invece, abbiamo solo rappresentanti che fingono di governare, di difendere i beni comuni e gli interessi colletivi.

Grazie per l’attenzione e buon lavoro

Prof. Aldo Cinque

Agerola (Costa d’Amalfi)

 

Rai.it

Siti Rai online: 847