Volvo annuncia la svolta

Non sarà solo il nuovo marchio Polestar, nato da una costola della Volvo, ad avere una gamma composta esclusivamente da vetture elettrificate: dal 2019 tutte le auto fabbricate da Volvo saranno equipaggiate di tecnologia ibrida plug-in, mild-hybrid (più leggera ed economica) o di propulsione totalmente elettrica.  

Volvo continuerà a puntare su comfort ed eleganza mentre Polestar si rivolgerà a un pubblico amante della sportività e delle alte prestazioni. “La richiesta per automobili elettrificate è in costante aumento e Volvo desidera soddisfare i bisogni attuali e futuri della sua clientela”, ha dichiarato in una nota ufficiale Håkan Samuelsson, numero uno della marca svedese.  

“Presto la clientela sarà in grado di scegliere che tipo di elettrificazione desidera a bordo della propria Volvo”, ha specificato Samuelsson: parliamo di prodotti che abbineranno al motore convenzionale, a benzina o a gasolio, un’unità propulsiva a emissioni zero o saranno esclusivamente alimentati a batteria.  

Il costruttore di Goteborg lancerà 3 nuove elettriche nel triennio 2019-2021 e nello stesso periodo Polestar ne presenterà altre 2. “Questo annuncio segna il tramonto delle auto a sola trazione endotermica”, ha detto Samuelsson. Volvo aspira a vendere circa 1 milione di auto elettrificate entro il 2025 e ad abbattere così l’impatto ambientale dei suoi prodotti ma anche quello industriale delle sue fabbriche.  

sito della Stampa 

Rai.it

Siti Rai online: 847