Radio1 King Kong
Diretta Podcast

Lo scimmione rosa di Devendra

venerdì 16 settembre 2016


Riascolta la puntata

Scarica la puntata con il minilive di Devendra Banhart 

Guarda la Galleria di Foto


La puntata di questa sera è dedicata al disegno e alla voce, o meglio, al disegno della voce di Devendra Banhart, il cantautore-pittore che presenterà in anteprima  il suo nono album: “Ape in Pink Marble” in uscita il 23 settembre.

Suoni e immagini ipnotiche a partire da linee a inchiostro, figure antropomorfiche e zooformi, segni spiraliformi che si uniscono a forme tridimensionali: "Canto ciò che non posso disegnare, disegno ciò che non posso cantare”

Due espressioni artistiche, nel suo caso, inscindibili: se il nuovo cd ha il titolo enigmatico di “Scimmione in marmo rosa”, con chitarre acustiche, vecchi synth, marimba, arpe giapponesi e mellotron, Devendra Banhart, ha cercato di evocare un immaginario orientale.

Nel nostro minilive, Devendra suonerà “Theme for a Taiwanese Woman in Lime Green” e “Eviction Party”, un brano presente soltanto nell’edizione giapponese dell’album.


Nato a Houston nel 1981, cresciuto con la madre in Venezuela dai 4 ai 13, poi a New York, Los Angeles e San Francisco dove ha studiato all’Art Institute, Devendra porta il nome di una divinità indiana, scelto dalla madre su suggerimento di un mistico indù.

Apprezzato artista visivo, i suoi disegni - rappresentazioni visionarie a inchiostro caratterizzate da linee sottili e simboli enigmatici - sono esposti in tutto il mondo, da Art Basel di Miami al MoMa San Francisco, dal MOCA Los Angeles al Palais Des Beaux Arts di Bruxelles, e ora anche a Tokyo. "La cultura giapponese è una delle più affascinanti, la trovo molto vicina a quella italiana per il modo artigianale di lavorare che qui da voi ancora resiste".

Banhart ha ideato e disegnato la copertima della maggior parte dei propri dischi e nel 2010 l’artwork e il packaging di What Will We Be, sempre ideati da lui, hanno ricevuto una nomination ai Grammy.

Rai.it

Siti Rai online: 847