Emicrania e cibo La nutrizionista Ingredienti: La Nutrizionista Procedimento: SI PUÒ CONTROLLARE L'EMICRANIA CON L'ALIMENTAZIONE? Emicrania, senso di nausea e dolori a un solo lato del capo sono tra i sintomi del mal di testa, che colpisce una buona % della popolazione. Con i cibi non possiamo curare un problema cronico, che solo lo specialista neurologo può valutare e trattare con farmaci adeguati. Ma a volte il disturbo e' una cefalea primaria che si manifesta dopo l'assunzione di alcuni cibi o per qualche individuale intolleranza ad alcune sostanze. Con la borsa di oggi possiamo conoscere i cibi e le sostanze che possono aiutarci a controllare o alleviare questo disturbo quando e' acuto. I 4 consigli utili per controllare l'emicrania A TAVOLA: 1) Fare 5 pasti leggeri a base di cibi utili per prevenire il mal di testa (BVN) 2) Rispettare gli orari e non saltare i pasti 3) Evitare alcuni alimenti (sost. vasoattive) 4) Mangiare lentamente e masticare bene ED ECCO LA CLASSIFICA DEGLI ALIMENTI UTILI A CONTROLLARE IL MAL DI TESTA: 1) LENTICCHIE DECORTICATE = Ac. Folico o vit.b9 (IN 100GR= 479 microgr. ) St. australiano = riduce omocisteina ed emicrania. si trova anche in verdura a foglia verde-legumi fegato-carni.- utili 400mcg al dì SU PODIO 1: PIATTO DI PASSATO DI LENTICCHIE CON PEPERONCINO A LATO CON OLIO E.V.O. + CIOTOLINA DI LENTICCHIE DECORTICATE. 2) ORZO = Magnesio, AC. FOLICO, vit. B1, B2, B3, B6, B12 utili al sistema nervoso la vit B2 O riboflavina interviene nella diminuzione della frequenza e intensità emicrania (studi neurologi belgi ) si trova anche nel latte e derivati e frutta secca. PODIO 2: INSALATA D'ORZO CON SOPRA UN UOVO SODO A FETTINE + TAZZA GRANDE CON ORZO + BRICCHINO DI LATTE DI SOIA 3) KIWI = Vit.C (St. USA) regola prod. OSSIDO DI AZOTO NE SONO RICCHI AGRUMI –PEPERONI – VERDURA VERDE 1 KIWI AL DI' COPRE FABBISOGNO GIORN. VIT. C che FAVORISCE ASS. FERRO . Kiwi ricco anche di vit. E, acido folico, magnesio, calcio, fosforo e fibra PODIO 3: CIOTOLA CON MACEDONIA DI KIWI E ARANCE + SPICCHI DI LIMONE INTORNO E BICCHIERE CON CENTRIFUGATO DI ARANCE, KIWI E POMODORO. 4) CAFFE' = CAFFEINA SI' O NO? (Univ. of Vermont-USA: potere vasocostr.) (caff. 200mg) x cefalea di tipo tensivo, cefalea da astinenza di caffeina se abitualmente si eccede. Dose MEDIA cons . 2-3 tazz. Al dì PODIO 4: TAZZINA CAFFE' + ADORNARE CON CHICCHI 5)ALIMENTI "VASOATTIVI'' = (ISTAMINA, TIRAMINA, GLUTAMMATO, NITRITI, NITRATI...). OGNUNO HA IL SUO CIBO ''NO'': Cioccolato, Insaccati, Uova, Latte, Frutta secca, Formaggi fermentati, Bevande gassate, Coloranti... PODIO 5: SU PIATTO: CIOCCOLATO, FETTINE DI SALAME, FRUTTA SECCA, 1 UOVO, 1 BICCH. LATTE, FORMAGGIO FERMENTATO Procedimento:

SI PUÒ CONTROLLARE  L’EMICRANIA CON L’ALIMENTAZIONE?

Emicrania, senso di nausea e dolori a un solo lato del capo sono tra i sintomi  del mal di testa, che colpisce una buona % della popolazione.  Con i cibi non possiamo curare un problema cronico, che solo lo specialista neurologo può valutare e  trattare con farmaci adeguati.    Ma a volte il disturbo e’ una cefalea primaria che si manifesta dopo l’assunzione di alcuni cibi o per qualche individuale  intolleranza ad alcune sostanze.
Con la borsa di oggi possiamo conoscere i cibi e le sostanze che possono aiutarci a controllare o alleviare questo disturbo quando e’ acuto.

I 4 consigli utili per controllare l’emicrania A TAVOLA:
1) Fare 5 pasti leggeri a base di cibi utili per prevenire il mal di testa (BVN)
2) Rispettare gli orari e non saltare i pasti
3) Evitare alcuni alimenti (sost. vasoattive)
4) Mangiare lentamente e masticare bene

ED ECCO LA CLASSIFICA DEGLI ALIMENTI  UTILI  A CONTROLLARE IL MAL DI TESTA:
1) LENTICCHIE DECORTICATE = Ac. Folico o vit.b9 (IN 100GR= 479 microgr. ) 
St. australiano = riduce omocisteina  ed  emicrania. si trova anche in verdura a foglia verde-legumi fegato-carni.- utili 400mcg al dì

SU PODIO 1: PIATTO DI PASSATO DI LENTICCHIE CON PEPERONCINO A LATO CON OLIO E.V.O. + CIOTOLINA DI LENTICCHIE DECORTICATE.

2) ORZO = Magnesio, AC. FOLICO, vit. B1, B2, B3, B6, B12  utili al sistema nervoso
la vit B2 O riboflavina interviene nella diminuzione della frequenza e intensità emicrania
(studi neurologi belgi ) si trova anche nel latte e derivati e frutta secca.

PODIO 2: INSALATA D’ORZO CON SOPRA UN UOVO SODO A FETTINE +
TAZZA  GRANDE CON  ORZO  +  BRICCHINO DI LATTE DI SOIA

 3)  KIWI = Vit.C  (St. USA) regola prod. OSSIDO DI AZOTO NE SONO RICCHI AGRUMI –PEPERONI – VERDURA  VERDE 1 KIWI AL DI’ COPRE FABBISOGNO GIORN. VIT. C che FAVORISCE ASS. FERRO .
Kiwi ricco anche di vit. E, acido folico, magnesio, calcio, fosforo e fibra

PODIO  3: CIOTOLA CON MACEDONIA DI KIWI E ARANCE + SPICCHI DI LIMONE
INTORNO  E BICCHIERE CON CENTRIFUGATO DI  ARANCE, KIWI E POMODORO.

4) CAFFE’ = CAFFEINA SI’ O NO?  (Univ. of Vermont-USA: potere vasocostr.)
(caff. 200mg) x cefalea di tipo tensivo, cefalea da astinenza di caffeina se abitualmente si eccede.
Dose MEDIA cons . 2-3 tazz. Al dì
 
PODIO 4:    TAZZINA  CAFFE’  + ADORNARE CON CHICCHI

5)ALIMENTI “VASOATTIVI’’ = (ISTAMINA, TIRAMINA, GLUTAMMATO, NITRITI, NITRATI...).
OGNUNO HA IL SUO CIBO ’’NO’’: Cioccolato, Insaccati, Uova, Latte, Frutta secca, Formaggi fermentati, Bevande gassate, Coloranti...

PODIO 5: SU PIATTO: CIOCCOLATO, FETTINE DI SALAME, FRUTTA SECCA,
1 UOVO, 1 BICCH. LATTE, FORMAGGIO FERMENTATO

]]>