Radio2 RADIO2 LIVE

Schif Parade

I cibi che creano dipendenza

Colore di sale

Gli scarti da non scartare

Tiella Barese, dalla Puglia a NY. Di Michele Casadei Massari

Ingredienti per 6 persone: 

 

  • Riso Carnaroli 300 g
  • Tartufo Scorzone 18 scaglie
  • Nocciole Piemontesi 18
  • Cozze 400 g
  • Patate 400 g
  • Aglio  1spicchio
  • Prezzemolo 30 g
  • Acqua 300 ml
  • Pomodori Piccadilly  4
  • Cipolle bianche ½
  • Pecorino Romano 50 g
  • Pangrattato 30 g
  • Olio extravergine d'oliva 5 cucchiai
  • Sale fino & Pepe nero q.b.

 

 

Preparazione:

Accendere il forno e portarlo a 220 gradi. Pulire benissimo le cozze: togliete il bisso e raschiate la superficie e lavatele bene sotto acqua corrente, apritele con un coltellino iniziando dalla punta seguendo la naturale apertura della cozza lungo tutto il bordo, effettuare la pulitura sopra una bacinella per raccogliere tutta la loro acqua e successivamente filtrarla. Tagliare a rondelle sottili patate, cipolle e pomodori Piccadilly. Oliare una teglia tonda e aggiungere a raggiera dapprima la cipolla, poi le patate e a seguire i pomodori e un battuto di aglio, sale e pepe, prezzemolo e a seguire disporre le cozze crude a raggiera con il guscio, aggiungete il riso spargendolo a coprire lo strato e ripetere lo stesso strato a seguire di quello appena fatto con la stessa sequenza e terminatelo spargendo il pane, aggiungete l’acqua delle cozze piano piano da un lato della teglia, poi aggiungere un po di prezzemolo, sale, pepe e pecorino romano, spargete le nocciole intere e le scaglie di tartufo, irrorare il tutto con un cucchiaio di olio e infornate a forno già caldo a 220 gradi per 60 minuti nella parte bassa del forno senza coprire la teglia, vogliamo diventi dorata e si crei una crosticina croccante, appena pronta servirla dopo circa 15 minuti, farla riposare è il trucco !

Rai.it

Siti Rai online: 847