GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Scialatielli cacio e pepe con fave e gamberi rossi - Filettino di maiale in crosta e tagliatelle di verdure

La Gara

    » Segnala ad un amico

    Difficoltà: Facile
    Rubriche: Caccia al cuoco
    Tipologia: Primi Piatti
    Tipologia: Secondi
    Tempo di preparazione: 20 Min

    Scialatielli cacio e pepe con fave e gamberi rossi

    Ingredienti:
    per gli scialatielli:
    400g di farina
    100g di latte
    3 foglie di basilico
    50g di grana grattugiato
    un filo di olio extravergine di oliva
    sale e pepe q.b.

    per il condimento:
    3 fave
    5 gamberi rossi sgusciati
    300g di pecorino romano grattugiato
    80g di acqua tiepida
    pepe nero q.b.

    Procedimento:
    Impastare la farina con il grana, aggiungere un pizzico di sale e pepe ed il basilico tritato leggermente. Amalgamare bene gli ingredienti quindi unire i liquidi, cioè il latte e l’olio extravergine.
    Preparare un’emulsione frullando il pecorino con l’acqua tiepida versata a filo e regolare di pepe.
    Pulire accuratamente i gamberi privandoli del budello e sgusciare le fave.
    Ricavare gli scialatielli e cuocerli in acqua bollente salata con le fave. Scolare il tutto e, fuori dal fuoco, mantecare la pasta con l’emulsione di pecorino. Aggiungere subito i gamberi in modo tale che si cuociano con il calore della pasta. Servire con una spolverata di pepe macinato fresco.

    Filettino di maiale in crosta e tagliatelle di verdure

    Ingredienti:
    per il maiale:
    80g di filetto di maiale
    2 pomodori San Marzano secchi
    1 spicchio d’aglio
    30g di vino bianco
    1 rametto di rosmarino fresco
    15g di pistacchi di Bronte
    olio extravergine di oliva q.b.
    sale fino q.b.

    per le tagliatelle:
    1 carota
    1 zucchina
    sale fino q.b.
    olio extravergine di oliva q.b.
    per la decorazione:
    demi-glace di maiale alla liquirizia
    granella di pistacchi di Bronte

    Procedimento:
    Praticare un’incisione nel filetto di maiale, farcirlo con i pomodori secchi e ricavare due fette dello spessore di circa 2 cm. Scottarle in padella con l’olio extravergine, uno spicchio d’aglio in camicia e un rametto di rosmarino. Sfumare con il vino bianco e una volta pronte, passare ciascuna fettina in un trito di pistacchi di Bronte precedentemente tostati.
    Con l’aiuto di un pelapatate tagliare la carota e la zucchina a julienne quindi saltarle in padella con l’olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.
    A parte scaldare in un pentolino la demi-glace di maiale aromatizzata alla liquirizia.
    Servire le fettine di filetto con accanto le tagliatelle di verdura disposte a forma di nido. Nappare con la demi-glace alla liquirizia e decorare con la granella di pistacchi di Bronte tostati.