Radio2 Ritratti

NEIL YOUNG




Irascibile, geniale, capace di canzoni memorabili, dolenti, irripetibili. Neil Young, come Leonard Cohen o Joni Mitchell, è partito dal Canada per scoprire il suo Eldorado e ha trovato un rock che cercava di diventare leggenda, a fatica e con tante contraddizioni.
L'amicizia con Stephen Stills, i Buffalo Springfields, il sodalizio litigioso con Crosby, Stills e Nash, sullo sfondo di Woodstock, i Crazy Horse, i tanti amici portati via dalla droga. Un personaggio dalla voce e dalle storie magnetiche, che ha attraversato i decenni senza mai voltarsi indietro. Non è un caso che Young sia considerato il padrino del grunge, che abbia inciso un disco con i Pearl Jam e che i suoi concerti, ancora oggi, siano eventi memorabili e sorprendenti.
Uno splendido quasi settantenne, ritratto mentre è ancora in corsa.








SCARICA I PODCAST!

Di e con John Vignola, andato in onda il 24/25 luglio 2013

linea




Rai.it

Siti Rai online: 847