Logo Rai3

Ray Tarantino

Ray Tarantino ha trentaquattro anni e non ha alcuna fretta di apparire. Ama a tal punto la musica da cercare il percorso più denso percorrendo una strada carica di concerti, canzoni, e grandi musicisti. Ha un'unica meta: vivere la verità un giorno dopo l’altro. Ha abbandonato l’Italia per presentare dal vivo la sua musica suonando più di 450 concerti tra Europa e Stati Uniti e ottenendo grande riscontro da stampa e pubblico.

2007 - Il debutto di Ray è segnato da un primo posto nelle classifiche di MySpace UK al fianco di Amy Winehouse e Gomez. Ray è un musicista senza contratto, ma scrive belle canzoni. Sulla scia di qualche bel concerto a Londra arriva un contratto con la Massive Arts e con la Sony Music Publishing. L’estate lo accoglie con un lungo tour Europeo. Intanto la sua canzone “Senza Pelle” viene registrata da Patrizia Laquidara (prodotta a New York da Arto Lindsay) e selezionata dal celebre Dj scozzese Howie B (U2) per un remix dedicato esclusivamente al mercato Giapponese. Ray produce il suo primo album Recusant, co-prodotto dal meraviglioso Tony Bowers (cofondatore ed ex-bassista dei Simply Red).

2008 - Ray decide di attraversare l’oceano, incoraggiato dalla Evolution Promotion (Sting, White Stripes, Moby) e da un singolo che guadagna passaggi sulle radio AAA non-commercial Americane. Si presenta agli Stati Uniti con un centinaio di concerti - con o senza band - e ottenendo sempre il consenso del pubblico o della stampa: “Simile a Bob Dylan per vocalità e poesia” scrive l’importante sito Californiano CelebrityCafe. Il singolo “Recusant” intanto conquista la terza posizione del Great American Song Contest. Tra i musicisti che suonano con lui ci sono Miles Kennedy (Sandra Bernhart), Steve Shebby (Tom Jones) e Brother Day (Ray Charles). Il 2008 è anche l’anno del battesimo di Ray come produttore, che a Los Angeles segue il debutto di JHall per l’Universal. Sempre nel 2008 Ray compone “Your Heart My Heart” per l’album piano e voce di Delmar Brown (Jaco Pastorius, Sting, Rolling Stones, Miles Davis), canzone che è poi selezionata come singolo del disco del celebre pianista americano.

2009 - la consacrazione nel mercato, con la pubblicazione in Italia del suo primo album Recusant (Ponderosa/Edel), accolto positivamente dalle radio (grazie al primo potente singolo Five O’Clock In The Morning) e dalla stampa: “In questo debutto risiede talento autentico” scrive Rockerilla. Ray produce tra l’altro il terzo album di Luca Gemma Folkadelic e lavora alla stesura del suo secondo disco.

Il futuro - non essendo altro che una logica conseguenza - è in mano alla musica e a quello che verrà.

Rai.it

Siti Rai online: 847