RaiUno_logo

In evidenza

La Storia del concorso

Miss Italia: da 73 anni l'emozione di vivere un sogno

Una passerella lunga 73 anni, sulla quale hanno sfilato migliaia di ragazze, tutte determinate a coronare un sogno: diventare Miss Italia.

Nato nel 1939, prima della guerra, per geniale intuizione di un pubblicitario lombardo, Dino Villani, il Concorso ha regalato fino ad oggi 73 anni di emozioni a decine di migliaia di ragazze. A partire dal 1959 è stato guidato da Enzo Mirigliani, vero patron delle miss. Mirigliani ha affidato agli inizi degli anni Duemila la guida alla figlia Patrizia che ha saputo rinnovare il concorso con un tocco di femminilità  e un bagaglio ricco di idee.

Miss Italia è una manifestazione che rappresenta sempre di più la storia del costume italiano, la società di un Paese racchiuso in un mondo di emozioni, sogni, amori, successi, delusioni. Con il passare degli anni il concorso cambia, si rinnova. Nel 2011 si apre completamente al mondo del web: ridisegna l’aspetto del suo sito e si affaccia sull’affascinante mondo dei blog, social network, su tutto quello che costituisce la comunicazione del ventunesimo secolo.

Nonostante il rinnovamento generazionale, alcune caratteristiche del Concorso rimangono invariate: prima fra tutte la partecipazione di migliaia di ragazze che affrontano 600 selezioni nelle piazze delle grandi città e nei piccoli borghi sperduti per arrivare alla finale in onda su Raiuno.

In 73 anni di storia hanno sfilato su questa passerella donne diventate poi stelle del cinema, come Sofia Loren, Gina Lollobrigida, Silvana Mangano, Lucia Bosè, Silvana Pampanini, Gianna Maria Canale, poi Stefania Sandrelli, Maria Grazia Cucinotta, Anna Valle. E nessuno ha rinunciato a far parte delle giurie: Vittorio De Sica, Giorgio De Chirico, Luchino Visconti, Marcello Mastroianni, Claudia Cardinale, Catherine Deneuve, Bruce Willis, Sylvester Stallone ed Andy Garcia.

Le due serate televisive che si concludono con l’assegnazione del titolo, quest’anno per la prima volta a Montecatini Terme, in Toscana, vengono trasmesse in tutti i continenti attraverso Rai International.

Le candidate al titolo di Miss Italia sono in prevalenza studentesse. La magia della corona affascina loro come chi le ha precedute. Se è vero che i tempi cambiano, è altrettanto riconosciuto che certe emozioni rimangono al di là del tempo e dello spazio. Una di queste è appunto la gioia di essere eletta Miss Italia.

Rai.it

Siti Rai online: 847