Voi e Francesca Sforza 12/10/2017

Non se ne può più della legge elettorale La soluzione vera è abolire il senato o convertirlo ad assemblea delle regioni e dopo adottare il ballottaggio. La piazza sono meno di un quartiere di Roma. È certamente significativa.
Bruno Borgia Roma

 proposito di BANCHE: gli AMMINISTRATORI hanno i requisiti di professionalità e onorabilità previsti dalla Vigilanza bancaria della BCE ? Mi sembra di aver capito che le nostre banche da questo orecchio non ci sentono ? O no?
Carlo di Piacenza

Sabino Cassese evita di parlare delle liste bloccate,che creano un parlamento di nominati dalle segreterie di partito, le candidature in più collegi, lo sbarramento a un misero un per cento per chi si allea, che non è garanzia di stabilità. Una domanda: ma il PD ha fiducia nei suoi elettori ? Li vuole sempre provare della possibilità di scegliere i propri rappresentanti.
Carlo - Sarzana

La gente, in maggioranza, non sa quasi nulla di Costituzione. Il voto è stato demenzialmente indotto su un punto: pro o contro Renzi. Di tutto il resto, cioè del Paese, chissenefrega.
Giuseppe Aldo

Dopo tanto parlare di legge elettorale, ecco come per magia in pochi giorni spunta dal cappello e passa alla camera con la fiducia per RUBARCI la possibilità di ellegere i candidati in parlamento ... I mandanti di questo delitto politico sono Renzi ...Berlusconi... Salvini.....Alfano.. ..
CLARA bologna

Con Rosatellum e Fascistellum la sceneggiata continua : ora Toninelli cinque stelle chiama in soccorso il generale Pappalardo capo dei Forconi nostalgici . Aveva ragione Flaiano : la situazione politica in Italia è sempre grave ma non è seria . Unico rimedio l ' astensione !
Maurizio da Magione

Buongiorno, con il voto di fiducia sulla legge elettorale, votata ieri da soli 308 parlamentari, a pochi mesi dalle elezioni, muore definitivamente la democrazia in questo Paese. Il definitivo passo per tenere le scelte dei cittadini fuori dl parlamento che sarà solo di nominati .
Sabrina

Rosatellum 2.0. Ulisse aveva nascosto nel cavallo, il regalo, i suoi soldati che dopo aver assediato Troia, la conquistarono e la distrussero. gli strateghi della politica (terza repubblica ?) dietro un parziale uninominale , il regalo, ci fanno ingoiare il solito parlamento dei nominati, ovvero le coltellate e la distruzione. Ulisse li aveva dovuti nascondere i soldati l'oligarchia di oggi ne fa bella mostra.

Buongiorno! Le chiedo: Questo Parlamento senza la fiducia ( che non approvo) avrebbe fatto una legge elettorale condivisa? Da l mi Napolitano bis ad oggi hanno solo fatto una guerra tra loro. Come si può governare un paese con una un insieme di individui che pensano solo al loro orticello?

La storia di Loris Bertocco,che non aveva i soldi per curarsi e molto probabilmente era stanco di vivere con le sue menomazioni e per tale motivo è andato a morire in Svizzera,mi ha fatto capire che noi siamo animali primitivi,nonostante l'apparente evoluzione,siamo come gli animali che eliminano o abbandonano i cuccioli malati e lasciano in vita solo gli animali più forti. Assunta

Non ho mai visto una situazione politica piu' vergognosa dell'attuale, dove una classe politica di inetti, incapaci, inadatti, condannati, transfughi, che a colpi di fiducia, vogliono con il gioco delle tre carte, vogliono fare una nuova legge elettorale a loro vantaggio. Siamo governati veramente da una banda!!!
Antonio da Brescia

Si critica molto la scelta delle liste bloccate. Ricordo con pochissima nostalgia il tempo delle preferenze: i voti venivano contesi a colpi di clientelismo, favoritismi, raccomandazioni. Ricordo con orrore il signor 100000 preferenze di Napoli, un nessuno di cui si è oggi perso il nome, ottenute a suon di favoritismi di bassa lega. La preferenza è storicamente stata fonte di corruzione, sperperi e cattiva politica. Mi sembra che ce ne siamo dimenticati.
Gianni

Esiste una dimostrabile correlazione tra organizzazione dello stato e sviluppo economico e sociale, ad esempio tra città di frontiera tra Messico e Stati Uniti. Conseguentemente la posizione di retroguardia dell'Italia in molti campi dipende dalla sua costituzione, irriformabile a causa dei vari costituzionalisti. Come si esce in Italia da questo cul de sac?
Gerardo dalla Germania

Ma allora il popolo italiano non si può lamentare se dopo le elezioni ci saranno strane alleanze e se per fare una legge ci vogliono anni per poi non farla. E lamentarsi se l Italia non riesce a stare al passo di altri paesi. I tedeschi sono tedeschi e un partitino con l' uno per cento non fa cadere un governo che invece dura da 16 ben 16 anni. Da noi 16 mesi già è tanto.
Fulvio

IL POPOLO ITALIANO SI FIDA DI PIU' DELLA COSTITUZIONE FATTA DA PERSONE SERIE X IL BENE DEL PAESE. I POLITICI DI OGGI NON LO SONO E LO DIMOSTRANO LE MOLTE LEGGI PASTICCIATE O INCOSTITUZIONALI. COME SI PUO' CHIEDERE AGLI ITALIANI DI DARE A QUESTA SGANGHERATA CLASSE POLITICA DI CAMBIARE LA COSTITUZIONE ?
IVA

Sempre le segreterie dei partiti sceglievano uma parte dei candidati, selezionando I migliori e garantendo le componenti. Oggi mentre nel Pd, la maggioranza dei candidati viene scelta con le primarie, cosi come nel M.5.St.in Forza Italia decide Berlusconi.

Ci sono troppe persone bisognose di assistenza, non ci sono risorse per tutti; ci sono sempre più ultranovantenni a carico della sanità pubblica che bruciano un mucchio di risorse; una volta si accettava che a un certo punto si potesse anche morire per cause naturali...

Le persone richiedenti protezione internazionale ottengono un permesso di soggiorno provvisorio di 6 mesi con un codice fiscale solo numerico non alfanumerico e con il permesso di soggiorno provvisorio possono lavorare se non che l'INPS non ha adeguato il suo sistema operativo in maniera che si possa inserire il codice fiscale numerico Dunque queste persone possono lavorare sono costrette a lavorare soltanto al nero esiste tuttavia una circolare dello scorso 28 luglio dell'INPS stessa numero 31 51 che permetterebbe l'adeguamento del sistema operativo per per i codici fiscali numerici . Peccato che il sistema operativo non sia stata ancora adeguato e nessuno o quasi nessuno operatore dell'INPS abbia conoscenza di questa circolare . Vorrei che ne deste conoscenza. Grazie
Maria Grazia Roma

Ma che cosa costa nella sanità italiana? Xche il depauperamento dei servizi, i farraginosi meccanismi di fruizione, l'accentramento dei servizi in mastodontici poli sanitari a scapito di presidi fondamentali che erano al servizio di comunità medio piccole, la mancanza quasi totale di assistenza ad anziani disabili bambini in età pediatrica....cos'è che costa e che è stato preferito ad una sanità di base al servizio di tutti e che salva tutti?
Lyra

Mi chiedo come Battisti trovi i finanziamenti necessari a pagare avvocati, viaggi nonché la sua permanenza in Brasile, forse che ha un lavoro retribuito?
Maria Ines

Dopo tangentopoli 1992, i signori dei partiti riuscirono a man-tenersi nelle 'poltrone' tramite l'espediente referendario 1993 (SEGNI-PANNELLA) trasformando il sistema elettorale da proporzionale a maggioritario.
Coro.

Crediti clientelari per 520 milioni dati da Etruria....cifra mostruosa per le dimensioni di quella banca.....è in questi giorni si parla della riconferma di Visco a Bankitalia!!!! scherziamo? Mettiamoci Paperino. ...costa meno.
Massimo Scotti Milano

Ieri uno dei frati della mensa dell'opera San Francesco di Mi. Ha detto che in Lombardia i poveri assoluti sono circa 650 mila.Poi ci sono i poveri'meno poveri'. Come si curano queste persone che già devono ricorrere ai frati per mangiare?
Antonella Bg

Il Sud che piange e si lamenta con il maggior numero di falsi invalidi e guardie forestali che addirittura appiccicano il fuoco che occupano il maggior numero di impiegati statali anche al Nord utilizza anche il lavoro in nero . Che bel paese siamo !
Carla Torino

Burocrazia sanitaria scandalosa. Un'amica si è operata ad agosto per un tumore al seno. Per richiedere la 104 e altri documenti necessari al lavoro è dovuta andare 2 volte al Caf, 2 volte dal medico di famiglia e dovrà essere sottoposta a visita legale. Ma lei è stata operata in un ospedale pubblico che ha rilasciato regolare cartella clinica ed è in cura con medici dello stesso ospedale.
Francesca

Gentlissima dottoressa, lei ha riformulato in modo elegante ciò che io definisco un modo crudo "l'ignoranza assoluta" della classe politica. Questo è il problema, non la legge elettorale! Ci vuole uno scarto culturale definitivo ed illuminante! Complimenti per la sua conduzione

Buongiorno mio figlio è invalido al 100% per avere quanto di suo diritto ha dovuto rivolgersi a un avvocato. I pochi soldi messi a disposizione degli invalidi sono troppo pochi anche a causa dei tanti TROPPI FALSI INVALIDI e anche di chi pur di avere l assistenza si libera di ogni avere donnaiolo ai figli.
Arianna da roma

Ma non crede che l'incompetenza della classe politica sia la stessa che esprime il "popolo" nelle posizioni assurde tipo appunto quelle contro i vaccini? Non le pare cioè che faccia parte di un più diffuso e globale fenomeno di involuzione intellettuale e culturale che affligge tutto il pianeta? E se si da cosa può dipendere se non dalla diseducazione con cui nell'attuale modello di sviluppo siamo stati educati? Individualismo estremo nell'illusione della socializzazione globale, edonismo estremo nell'illusione del benessere globale, ignoranza estrema nell'illusione del più diffuso accesso all'informazione di sempre. Talvolta a me appare come un progetto ben condotto.
Nicola padova

Rai.it

Siti Rai online: 847