Radio1 King Kong
Diretta Podcast

Speciale-intervista con
Sixto Rodriguez

Mercoledì 18 febbraio 2015


King Kong, lo spazio musicale di Radio1 condotto da Silvia Boschero (in onda dalle 14.40) ospita mercoledì 18 febbraio un’esclusiva intervista con il leggendario cantautore americano Sixto Rodriguez. Riascolta la puntata.
 
Americano di origini messicane, musicista dottissimo e ispirato, Rodriguez negli anni Sessanta sarebbe potuto entrare nella leggenda del rock accanto a Hendrix, Josè Feliciano o Van Morrison ma accadde qualcosa che interruppe il sogno.

Era il 1970 quando poco meno che trentenne dava alle stampe il suo esordio “Cold fact”, disco di folk psichedelico infarcito di tematiche sociali ed elucubrazioni lisergiche.
Coming from reality” arrivò due anni  dopo, registrato da Chris Spedding, chitarrista di gente come Julie Driscoll, Brian Eno e John Cale e futuro produttore di Sex Pistols e Cramps. Poi però le vendite di nuovo non decollarono (se non brevemente in Australia e Sudafrica, dove riuscì a dirittura a riempire i palasport) e il cinismo dell’industria discografica lo relegò al silenzio.

Forse per il carattere schivo (non amava esibirsi in pubblico), forse per qualche errore di marketing, forse perché la concorrenza, a cavallo tra anni Sessanta e Settanta (anni di Beatles, Stones, Young solo per citarne alcuni), era veramente spietata. Dunque il corto circuito: Sixto entrò in depressione, si barcamenò tra le aspirazioni frustrate e le necessità stringenti della vita quotidiana, qualcuno lo dette per morto. Ma i suoi due album continuarono a girare tra gli estimatori.

Dopo più di quaranta anni Sixto è tornato anche grazie ad un film bellissimo sulla sua vita: “Searching for sugar man”.
Sixto Rodriguez, “il Bob Dylan messicano” come lo chiamano, suonerà in Italia 15 Maggio a Milano (Teatro degli Arcimboldi), il 20 Maggio a Roma (Gran Teatro) e il 23 Maggio a Firenze (Teatro Verdi).


 

Rai.it

Siti Rai online: 847