radio3

Forlì - 10 giugno

Tre Soldi

A un anno dal terremoto



TRE SOLDI

presenta

A UN ANNO DAL TERREMOTO



A un anno dal terremoto che colpì il Centro Italia tra agosto e ottobre del 2016, Tre Soldi attraversa i territori e le comunità colpite dal sisma per raccontare cosa è rimasto in piedi e cosa c’è ancora da fare per immaginare un futuro che non sia solo macerie.

Da lunedì 16 ottobre alle 19.50 (in onda il 16, 18 e 19) "Tremano gli uomini", di Tiziano Bonini: un viaggio a piedi tra i paesi colpiti dai terremoti di Marche, Umbria e Lazio del 2016.

"Sono stato a Pretare, Spelonca, Colle, San Giorgio, Trisungo, Tufo, Castelluccio di Norcia e infine ad Ascoli, dove vivono molti degli sfollati. Ho camminato a piedi da Arquata del Tronto ad Amatrice, passando per Pescara del Tronto ed Accumoli. Ho visto da vicino centinaia di case ridotte a macerie, case senza la quarta parete, salotti aperti come a teatro, brandelli di vita privata esposti all’aria.  Ho raccolto i loro ricordi del passato, le loro visioni di futuro, il loro attaccamento a questa terra, le loro paure e i loro desideri. Ho provato a comporre un puzzle, come fosse un canto, un canto collettivo per questi luoghi​".

​Da lunedì 23 ottobre dopo aver attraversato i territori di Umbria, Marche e Lazio con "Ora", di Jonathan Zenti e Maria Anna Stella, arriviamo a Norcia per raccontarla a partire dalla storia di Marianna che, dopo la scossa del 30 ottobre 2016, si ritrova improvvisamente senza una prospettiva di lavoro sicuro e una casa inagibile. Inizia così a registrare la sua nuova quotidianità, e in un anno assiste ai cambiamenti attorno al cratere: la solidarietà iniziale, l’affiorare degli interessi personali, le inaugurazioni sotto i riflettori e le macerie tenute nell’ombra. In un crocevia di possibili strade sbagliate, si chiede quali sia, oggi, il modo di ricostruire un futuro a partire da quello che, dopo il terremoto, è affiorato dalla crepe interiori.


Vai al sito di Tre Soldi >>