Gli Speciali

NERO WOLFE: investigatore tra manicaretti e orchidee

  • Andato in onda:18/10/2016
  • Visualizzazioni:

      NERO WOLFE

      Investigatore tra manicaretti e orchidee


      Rai Radio Techete' ricorda TINO BUAZZELLI nell’indimenticabile interpretazione di Nero Wolfe Televisivo degli anni dal ‘69 al ‘71. Con lo speciale realizzato da Elisabetta De Toma a un anno dalla nascita della Radio Web Rai (18/10/11) Nero Wolfe: investigatore tra manicaretti e orchidee si torna sul set della celebre serie tv per commenti, curiosità e ricordi insieme alla regista Giuliana Berlinguer e a Paolo Ferrari 


       

      21 febbraio 1969 ore 21.15, secondo programma televisivo Veleno in sartoria: in quel venerdì il Nero Wolfe letterario di Rex Stout, con Tino Buazzelli ad interpretarlo, entra nelle case degli italiani con tutte le sue abitudini e manie ancor prima che per le sue indagini e la loro conclusione. E’ critico, distaccato, controcorrente, pingue e sedentario. Ama la buona cucina e la coltivazione delle orchidee. 

      Vive a New York nella 35° strada, è l’investigatore privato più famoso della città  ma è misantropo, pigro e puntiglioso. Esattamente l’opposto del suo alter ego brillante e dinamico: Archie Goodwin interpretato da un aitante e seduttivo Paolo Ferrari. 

      Un mondo e un modo investigativo quasi interamente ambientati in casa Wolfe, casa ordinata e impeccabile anche se gestita da soli uomini: indimenticabile il maggiordomo e cuoco provetto Fritz Brenner di origini svizzere. Scene girate in forma teatrale da una regista innovativa e sorprendente  per i tempi: Giuliana Berlinguer.  

      Commenti

      Riduci