Profili

#1 - LIGABUE

  • Andato in onda:15/06/2017
  • Visualizzazioni:

      Si chiama Luciano ma in arte ha scelto di usare solo il cognome, Ligabue.

      Un giorno ha spiegato a Riccardo Bertoncelli:

      “Non sono nato con il numero 10 sulle spalle, non sono nato Platini: ho sempre dovuto giocare in quelle zone lì del campo, da mediano, e mi è andata ancora bene, perché in origine ero partito come terzino marcatore. Questo non vuol dire aver un ruolo minore, anzi, vuol dire avere una posizione e un compito molto precisi; un ruolo di qualità, di responsabilità e anche un po’ nell’ombra”

      Ma in ombra non è più da molto tempo e i suoi personalissimi mondiali li ha vinti, come Oriali nell’82. La musica l’ha cominciata ad amare a casa sua, a Correggio. Era un ragazzo che ascoltava la canzone leggera e quella d’autore, De Gregori e Guccini, ma anche il progressive e i Genesis. Il suo primo disco è stato Darwin del Banco. E poi arrivò la musica delle radio libere, quando i programmi della Rai non bastarono più, magari quella a Zocca dove a condurre c’era Vasco. Per non parlare della balera gestita dal padre, che alla domenica si trasformava in discoteca e lui giovanissimo poteva rubare dischi nel gabbiotto del dj.

      La svolta nella sua carriera da musicista avvenne grazie a Pierangelo Bertoli, che incise Sogni di rock’n roll e lo mise poi in contatto col produttore Angelo Carrara; nel 1990 uscì così il suo primo album, Ligabue, che ottenne da subito un buon successo ma la vera svolta avvenne nel 1995 con la pubblicazione di Buon Compleanno Elvis. Da quel momento in poi il Liga ha superato se stesso ogni giorno di più: ha pubblicato 19 album come cantautore, girato due film, scritto sei libri e vinto molti premi; i suoi live sono tra i più amati e affollati della scena italiana.

      “In vita mia ho fatto di tutto. Ho vendemmiato, raccolto frutta, stampato plastica, ho fatto un corso di marketing, ho fatto il consigliere comunale, il dj, il ragioniere, ho venduto rasaerba, ho lavorato in una custodia pelliccie. Ho fatto il promoter, ho prodotto e inciso dischi, ho scritto e diretto un film, ho scritto un

      libro. Be’, mi piace che ci siano ancora delle cose da fare”.

       

       



       

       

      PLAYLIST


      1. Balliamo sul Mondo (Ligabue), “Ligabue” 1990 Wea italiana
      2. Piccola stella senza cielo (Ligabue), “Ligabue” 1990 Wea italiana
      3. Sogni di rock’n’ roll (Ligabue), “Ligabue” 1990 Wea italiana
      4. Urlando contro il cielo (Ligabue), “Lambrusco, Coltelli rose & Pop corn” 1991 Wea italiana
      5. Ho messo via (Ligabue), “Sopravvissuti e Sopravviventi” 1993 Wea italiana
      6. Vivo morto X (Ligabue), “Buon compleanno Elvis” 1995 Wea italiana
      7. Certe notti (Ligabue), “Buon compleanno Elvis” 1995 Wea italiana
      8. Leggero (Ligabue), “Buon compleanno Elvis” 1995 Wea italiana
      9. Ho perso le parole (Ligabue), “Radiofreccia” 1998 Wea italiana
      10. Metti in circolo il tuo amore (Ligabue), “Radiofreccia” 1998 Wea italiana
      11. Una vita da mediano (Ligabue), “Miss Mondo” 1999 Wea
      12. L’odore del sesso (Ligabue), “Miss Mondo” 1999 Wea
      13. Questa è la mia vita (Ligabue), “Fuori come va” 2002 Wea
      14. Tutti vogliono viaggiare in prima (Ligabue), “Fuori come va” 2002 Wea
      15. L’amore conta (Ligabue), “Nome e cognome” 2005 Warner Music
      16. Le donne lo sanno (Ligabue), “Nome e cognome” 2005 Warner Music
      17. Quando canterai la tua canzone “Arrivederci, Mostro!” 2010 Warner Music
      18. Ci sei sempre stata (Ligabue), “Arrivederci, Mostro!” 2010 Warner Music
      19. Un colpo all’anima (Ligabue), “Arrivederci, Mostro!” 2010 Warner Music
      20. Il meglio deve ancora venire (Ligabue), “Arrivederci, Mostro!” 2010 Warner Music
      21. Siamo chi siamo (Ligabue), “Mondovisione” 2013 Warner Music Zoo Aperto
      22. Tu sei lei (Ligabue), “Mondovisione” 2013 Warner Music Zoo Aperto


      Commenti

      Riduci