[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]

2 giugno 1946. Il giorno della Repubblica

  • Andato in onda:02/05/2016
  • Visualizzazioni:
    [an error occurred while processing this directive]

      Se tutto sarà difficile nulla sarà impossibile così il leader socialista Pietro Nenni, ben sintetizza il clima di sfida, sospeso tra sogno e realtà, di quel 2 giugno 1946 in cui gli italiani tornarono a far sentire la propria voce nel voto popolare tra Monarchia e Repubblica e per eleggere l’Assemblea Costituente, dopo vent’anni di dittatura fascista e cinque di guerra e distruzione fisica e morale. Il radio documentario racconta i primi sei mesi del 1946, che culminarono il 10 giugno con la proclamazione della Repubblica che vinse con 12. 717 923 (54,3%) voti contro 10 719 284 (45,7%). Quel clima incandescente di settant’anni fa - il ritorno alla vita, le idee e le speranze di chi si impegnò a riavviare la vita democratica del paese - è ricostruito attraverso le cronache dei cinegiornali, le voci dei protagonisti, le canzoni d’epoca e alcuni spezzoni di film. Le testimonianze raccontano: l’organizzazione pratica delle operazioni di voto, La campagna elettorale animata dalle opposte parole d’ordine la Repubblica o il caos e la Repubblica è un salto nel buio, La prima volta al voto delle donne italiane alle elezioni amministrative di marzo e, a livello nazionale, a quelle del referendum del 2 giugno, la breve parabola di Umberto II re di maggio, la fotografia del paese uscito dalle urne profondamente diviso tra il nord repubblicano e il sud monarchico.

      Voci : Sandro Pertini, Pietro Nenni, Palmiro Togliatti, Vittorio Emanuele Orlando, Carlo Sforza, Giuseppe Saragat, Miriam Mafai, Filomena Delli Castelli, Teresa Mattei, Benedetto Croce, Nilde Iotti, Vittorio Foa, Giuseppe Romita, Giovanni De Luna, Alcide De Gasperi, Oscar Luigi Scalfaro e Ferruccio Parri.

      Musiche : La vita in rosa cantata da Nilla Pizzi, In cerca di te (perduto amore) cantata da Natalino Otto, Cantando all’italiana cantata da Corrado Lo Jacono, Parlami d’amore Mariù cantata da Vittorio De Sica, Dove sta Zazà cantata da Nino Taranto, Tammurriata Nera cantata da Roberto Murolo, Oltre il Ponte e Dove vola l’avvoltoio scritte e interpretate dai Cantacronache (un’avventura politico-musicale degli anni cinquanta. Con testi di Italo Calvino e musiche di Sergio Liberovici), l’Inno di Mameli, Ho visto un re cantata da Enzo Jannacci, la topolino amaranto cantata da Paolo Conte.

      Film: Novecento di Bernardo Bertolucci e Una vita difficile di Dino Risi

      Commenti

      Riduci
      [an error occurred while processing this directive]
      [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]