Contenuti della pagina

Gli accertamenti clinici erano già previsti da alcuni giorni

Vasco di nuovo ricoverato
"60 giorni di riposo assoluto"

Glieli hanno prescritti i medici della clinica in cui si trova per esami. Il cantautore aveva dichiarato in un video pubblicato su Youtube e postato sulla sua pagina di facebook: "Considero chiusa la mia carriera da rockstar, divento un social rocker"

Foto da webcam
BOLOGNA -

''Riposo assoluto per almeno 60 giorni dalla data odierna e terapia medica appropriata, salvo complicazioni''. Stop totale per Vasco Rossi, dunque, secondo il bollettino medico diffuso nel primo pomeriggio dalla casa di cura Villalba di Bologna, dove il rocker si è nuovamente recato nella mattina.
''Le condizioni attuali del sig. Vasco Rossi - si legge - non consentono che il paziente svolga alcuna attività fisica per ulteriori due mesi da oggi. Si ritiene questo necessario al fine di non compromettere l'esito delle terapie mediche a cui è attualmente sottoposto''.
A firmare il bollettino medico è stata l'equipe medica che ha sottoposto il Blasco agli accertamenti, composta dal medico curante Giovanni Gatti, dal chirurgo generale-toracico Mario Mastrorilli, dagli specialisti radiologi Giuseppe Monetti e Francesco Bassi e dal direttore sanitario di Villalba, Paolo Guelfi, anestesista rianimatore e cardiologo.

Vasco Rossi era atteso nei prossimi giorni con le nuove date del 'Kom.011 tour' (sabato a Torino, il 2 settembre a Udine, il 6 a Bologna e l'11 ad Avellino) e il 5 settembre al festival del cinema di Venezia per presentare 'Questa storia qua', il film sulla sua vita girato dai registi Alessandro Paris e Sibylle Righetti.

Continuano intanto le sue 'esternazioni' in rete. "Considero chiusa una strabiliante carriera da rocker durata 30 anni. Ora pare che Vasco Rossi abbia intenzione di essere, di diventare, oltre che un provocautore, soprattutto un social rocker". È l'ultimo ' clippino' - come li chiama lui stesso - pubblicato dallo stesso Vasco Rossi sulla sua pagina di facebook, che conta quasi due milioni e mezzo di fan.
"Sento parlare di questo Vasco Rossi che pare abbia perso un po' la tramontana, non si sa cosa sta facendo - prosegue il rocker di Zocca parlando sempre in terza persona -. Prima si dimette da rockstar, poi non si dimette più, e poi parla parla... dice ciò che pensa, cosa che in questo Paese non si può fare. Cosa sta diventando?". "Sta cercando di cucire questo personaggio, sta cercando di riunire i personaggi che sono dentro di lui", conclude.



Ultima Modifica: 24 agosto 2011, 09:49