Contenuti della pagina

Pugilato

Marsili manda ko 'Black Mamba'

E' durato poco il match per il titolo europeo dei pesi leggeri tra Emiliano Marsigli e Luca 'Black Mamba' Giacon. Il 36enne Marsili si è infatti imposto per Ko tecnico alla 2/a ripresa, quando, poco l'inizio del round, l'arbitro Quartarone ha interrotto il combattimento quando ha visto che Giacon barcollava dopo un colpo alla mascella sferratogli dall'avversario

Un'immagine vincente del pugile di Civitavecchia
CIVITAVECCHIA -In precedenza, nella prima ripresa, lo stesso Giacon era andato al tappeto due volte per i colpi del rivale, a segno sempre con il gancio sinistro. Dopo aver demolito Giacon (di 12 anni più giovane di lui), e quindi trionfato, Marsili ha detto di volersi ''togliere qualche sassolino dalla scarpa''. ''Il mio precedente manager (Cherchi ndr) - ha detto il pugile di Civitavecchia - non ha capito che il numero uno l'aveva in casa. Ora, con la Round Zero di Spangoli e Ferrara, ho vinto tutto e il titolo in Inghilterra che non mi è stato riconosciuto (il Mondiale Ibo ndr) era il frutto del mio lavoro e dei sacrifici che noi pugili facciamo. Lavoriamo e abbiamo il diritto che questo ci sia permesso''.

Ultima Modifica: 10 marzo 2013, 15:15