Contenuti della pagina

La cittadina in provincia di Groninga alla mercè di saccheggi e atti vandalici

Un invito sbagliato su Facebook
scatena la furia in Olanda

Doveva essere un compleanno di 16 anni riservato a pochi amici, ma la festeggiata si e' dimenticata di limitare l'evento su Facebook e ha di fatto invitato l'intera comunita' della rete a venire a casa sua. Migliaia di ragazzi ubriachi hanno saccheggiato la cittadina per tutta la notte. 20 arresti

Una immagine degli scontri
ROMA -

Notte di scontri in una cittadina olandese, con danni ingenti e 20 adolescenti arrestati, a causa di un invito sbagliato su Facebook. Doveva essere un compleanno di 16 anni riservato a pochi amici, ma la festeggiata si e' dimenticata di limitare l'evento su Facebook e ha di fatto invitato l'intera comunita' della rete a venire nella sua casa di Haren, nella provincia di Groninga. Migliaia di ragazzi ubriachi si sono cosi' riversati nelle strade della cittadina dando fuoco a giardini e negozi, alcuni dei quali sono stati anche saccheggiati, e tirando sassi e bottiglie alla polizia.



Ultima Modifica: 23 settembre 2012, 06:19