Rai 3
Televideo

Milena Gabanelli

report@rai.it

Milena Gabanelli

Autori: Milena Gabanelli

Freelance da sempre, ha cominciato a collaborare con le tre reti Rai nel 1982 con programmi di attualità, poi passata al reportage per la testata "Speciali Mixer".
È l'unica giornalista italiana a mettere piede sull'isola dove vivono i discendenti degli ammutinati del Bounty (Figli del Bounty - Mixer - 1990). Sempre per Mixer è inviata di guerra (Ex Jugoslavia, Cambogia, Vietnam, Birmania, Sudafrica, Territori Occupati, Nagorno Kharabah, Mozambico, Somalia, Cecenia).
Nel 1991, introduce in Italia il videogiornalismo: abbandona la troupe e inizia a lavorare da sola con la sua videocamera. Teorizza il metodo e lo insegna nelle scuole di giornalismo.
Nel 1994 Giovanni Minoli le propone di occuparsi di un programma sperimentale che proponga i servizi realizzati dai neo-videogiornalisti. "Professione Reporter" è stata una vera e propria scuola, un programma di rottura con gli schemi e i metodi tradizionali. Nel 1997 è lei a proporre "Report": inchiesta vecchio stile che attraverso l'uso di nuovi mezzi abbatte i costi, e permette agli autori di dedicare più tempo all'inchiesta.
Oggi Report, è considerato da pubblico e critica il miglior programma di giornalismo investigativo.


Premi


Marzo 2012 - Premio 'Immagini amiche' 
Parlamento Europeo Ufficio d'Informazione in Italia - UDI - Unione Donne in Italia
Milena Gabanelli viene premiata per il coraggio e la professionalità che anima il suo programma, per l'impegno e la serietà che esprime nel suo ruolo di autrice e conduttrice di Report, svolto con un'immagine di assoluta normalità e sobrietà.

Gennaio 2012 - X PREMIO INTERNAZIONALE  DI GIORNALISMO DEL QUOTIDIANO SPAGNOLO "EL MUNDO"
Premio Reporteros del Mundo a Milena Gabanelli come esempio di giornalismo critico che lotta per la libertà

Maggio 2009 - XX EDIZIONE DEL PREMIO GIORNALISTICO LUIGI BARZINI ALL'INVIATO SPECIALE
XX edizione del Premio Giornalistico Luigi Barzini all’inviato Speciale a Milena gabanelli e al suo staff con la seguente motivazione:
"Rende un tributo ad un genere oggi attualissimo, quello dell’inchiesta televisiva che interroga senza reverenze i risvolti nascosti della realtà e i suoi protagonisti, spesso rischiando molto".

Marzo 2008 - Premio "E' giornalismo 2008" con la seguente motivazione: "E' l’ultima giornalista che fa inchieste vere, in un momento in cui su tutti i giornali sono state abbandonate. E addirittura stupisce che le possa fare".

Marzo 2008 - Premio "Città di Sasso Marconi"
per una personalità distintasi nel settore della comunicazione.
Il premio è stato devoluto in beneficenza

22 Aprile 2008 - PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE MONDELLO - CITTA' DI PALERMO
Premio Speciale del Presidente della Giuria a Milena Gabanelli

DONNAèWEB 2008 - Quinta stagione
Premio "BUONE PRASSI" a Milena Gabanelli per il ricchissimo archivio on line della trasmissione Rai Report

2 febbraio 2007 "Premio Ornella Geraldini"
Milena Gabanelli è una delle vincitrici della XII edizione del premio Ornella Geraldini riservato alle giornaliste

Gennaio 2007 "Premio Max David"
Milena Gabanelli  e' una delle vincitrici del Premio Max David come dice la motivazione "Milena Gabanelli ha rilanciato con grinta, determinazione, quel giornalismo d'inchiesta che da tempo sembrava essersi sbiadito nel panorama dei media italiani"

DICEMBRE 2005 - PREMIO INU "INFRASTRUTTURE, CITTA' E TERRITORI"
L'INU riconosce allo spirito combattivo e temerario di Milena Gabanelli il ruolo di paladino del territorio italiano e dei diritti dei suoi abitanti.

NOVEMBRE 2005 - LO "ZOLFANELLO D'ORO" DI DOGLIANI
A chi si è infiammato per un'idea o una nobile causa: Milena Gabanelli

40º PREMIO SAINT-VINCENT DI GIORNALISMO
Sezione I - Al giornalista che si è distinto con la propria attività nel corso dell'anno 2004

Giugno 2005 - PREMIO INTERNAZIONALE "GINO TANI" PER LE ARTI DELLO SPETTACOLO - XIII EDIZIONE

XXXII PREMIO SCANNO PER L'ECOLOGIA
Per i servizi coraggiosi e approfonditi che hanno interessato tutti i settori della tutela ambientale e dei consumatori

16 novembre 2003 - PREMIO GIORNALISTICO "ROBERTO GHINETTI"
Per il coraggioso giornalismo d'inchiesta messo in onda dalla trasmissione Report e per le indubbie novità che il metodo del "videogiornalismo" ha introdotto nel lavoro del giornalista televisivo

8 Novembre 2003 - Premio "ROCCO CHINNICI"
Per il significativo contributo sui temi della legalità e della trasparenza attraverso Report, una trasmissione di alto impegno professionale e civile

18 Ottobre 2003 - "PREMIO RUSSO 2003"
Per il suo lavoro sui reportage di guerra svolto sempre in modo professionale, onesto e coraggioso.

13 luglio 2003 - "PREMIO FLAIANO"
Categoria "Inchieste e documentari". Pegaso d'Oro 2003 per Report, assegnato dalla giuria del Premio Flaiano di televisione.

8 gennaio 2003 - Premio "MEDIA WATCH"
Miglior conduttrice di programmi di inchieste.

14 dicembre 2002 - Premio "MARIO FRANCESE 2002"
Premio assegnato dall'Ordine dei Giornalisti della Regione Sicilia come miglior giornalista di inchieste

9 novembre 2002 - Premio "GUFO D'ARGENTO"
Premio Natura e Ambiente, riservato a personaggi che con la loro attività e impegno hanno contribuito alla salvaguardia e alla valorizzazione della natura e dell'ambiente

MOTIVAZIONE PREMIO "CULTURA CIVICA" 2002 (I edizione)
Giornalista freelance. Autore di Report

SILVER SATELLITE TV NEWS FESTIVAL 2002 - BULGARIA
Grand prix per il servizio Verità e Giustizia

PREMIO LAIGUEGLIA PER LA COMUNICAZIONE AMBIENTALE Sezione "Servizi televisivi"
Al servizio Verità e giustizia
(Motivazione: "Per la coraggiosa denuncia e puntuale informazione su uno dei casi più clamorosi di inquinamento ambientale, in un'area di alto valore ecologico e paesistico quale la Laguna di Venezia".)

PREMIO ILARIA ALPI "Il premio della Critica 2002"
Per la puntata di Report intitolata Verità e giustizia
(Motivazione: "Più in generale per la tenacia, la grinta, il rigore cronistico con cui prosegue, quasi isolata, sulla strada dell'inchiesta giornalistica, in una televisione e in una società diventate un deserto dei tartari, dove si attende una giustizia che non arriva mai".)

PREMIO GIORNALISTICO ILARIA ALPI (VI edizione)
Menzione Speciale: Le vie delle armi sono infinite


2001 - PREMIO VAL DI SOLE

Per un giornalismo trasparente


2000 - PREMIOLINO

Per aver dimostrato che anche in Tv è possibile un'informazione libera, critica e costruttiva
I servizi