Rai 3
Televideo

Premi

24 novembre 2017 - PREMIO MULTIMÉDIA DE LA MÉDITERRANÉE
Al webdoc di Report «La via d’uscita»
Il premio è stato conferito dal CMCA – Centro Mediterraneo per la Comunicazione Audiovisiva nell’ambito del PriMed 2017 – Premio internazionale del Documentario e del reportage mediterraneo: «La giuria ha deciso di premiare il webdoc “La via d’uscita” per la capacità di gettare luce sul dibattito che sta attraversando l’Europa in generale e l’Italia in particolare relativo alla questione cruciale dell’accoglienza dei migranti. Smontando idee preconcette e apportando nuovi spunti di riflessione per raggiungere una soluzione accettabile per tutti, la trasmissione Report apre delle prospettive fino a oggi poco considerate». È la prima volta che la Rai viene premiata per un webdoc.


28 settembre 2017 - PREMIO INCHIESTA
Per la capacità di raccontare la realtà italiana con acume, originalità e spirito critico

17 settembre 2017 - PREMIO ETICA PROFESSIONALE del M.A.F. - Montefiascone Art Festival
"Per la coerenza giornalistica e professionale dimostrata nel corso di questi vent'anni, dagli autori e dall'intera struttura organizzativa, il format REPORT rimane uno dei pochi esempi di informazione e formazione culturale promossa dalla rete pubblica, garantendo un livello giornalistico d'inchiesta di altissimo spessore, scevro dal sensazionalismo e dalle bandiere politiche".

28 gennaio 2017 - PREMIO TONINO CARINO
Sigfrido Ranucci si aggiudica il Premio Speciale per il giornalismo di inchiesta televisivo nell'ambito della quinta edizione del Premio Tonino Carino, concorso giornalistico organizzato dal Comune di Offida in memoria del compianto giornalista, che ha lavorato per Il Resto del Carlino, il Corriere Adriatico e la Rai, scomparso l’8 marzo 2010.

5 dicembre 2016 - PREMIO INTERNAZIONALE ANTICHI SAPORI CONSUMO DI QUALITÀ

CITTÀ DEGLI ANTICHI SAPORI - NOICATTARO (BA)
Per aver sviluppato in tanti consumatori contribuendo alla salvaguardia della qualità e alla divulgazione del consumo consapevole
A Bernardo Iovene per le inchieste "Non bruciamoci la pizza" e "Bio illogico"

Settembre 2016 - Premio Città di Monopoli XIIª Edizione categoria Informazione
In un mondo in cui il giornalismo deve sottostare ai tempi non più dell’attualità ma dell’immediatezza, fare inchiesta è sempre più difficile ma non impossibile. Ci vuole abnegazione, voglia di scoprire e, a volte, coraggio. Michele Buono lo sa e insieme alla squadra di Report ci offre un tipo di informazione di cui essere orgogliosi e che rappresenta un faro per tutti coloro che desiderano svolgere e svolgono questo mestiere.



20 giugno 2016 - 56° PREMIOTV - PREMIO REGIA TELEVISIVA 2016
REPORT MIGLIOR PROGRAMMA TV IN ASSOLUTO DELL’ANNO

24 novembre 2015 - PREMIO EUBIOSIA 2015 
Premio speciale riservato ai media che aiutano la diffusione della missione di Fondazione ANT.
A "Report" per il servizio "Un medico in famiglia" di Bernardo Iovene


2 novembre 2015 - PREMIO CUBAVISIÓN
L'inchiesta di Sabrina Giannini "Siamo tutti oche", trasmessa da Report a novembre 2014, ha vinto nella categoria informazione il premio assegnato dalla giuria internazionale della "Convención de Radio y Televisión Cuba 2015"


9 marzo 2014 - PREMIO TV 2014 - PREMIO REGIA TELEVISIVA
Nella categoria "Top ten - i 10 migliori programmi televisivi dell'anno". Guarda la premiazione

 

26 ottobre 2013 - PREMIO DI GIORNALISMO "ROBERTO CIUNI" - ISOLA DI CAPRI - II EDIZIONE
Promosso dall'Ordine dei Giornalisti della Campania e dalla Fondazione Capri
Per aver saputo esplorare realtà e problemi italiani con particolare acume e originalità, dandone conto in servizi televisivi liberi da ogni visione stereotipa


8 settembre 2012 - PREMIO GIORNALISTICO TELEVISIVO "ILARIA ALPI"
Emilio Casalini di Report vince la sezione miglior reportage breve (sotto i quindici minuti) con "Spazzatour"

 

PREMIO SACCA 2012
A Bernardo Iovene e alla trasmissione Report di Rai3, programma che con le sue inchieste ha prodotto una forte reazione e presa di coscienza dell'opinione pubblica, sulle note vicende di mala gestione della cosa pubblica, sull'ingerenza nella vita pubblica dei poteri forti, ai privilegi delle "Caste".



MARZO 2012 - PREMIO "IMMAGINI AMICHE"
Parlamento Europeo Ufficio d'Informazione in Italia - UDI - Unione Donne in Italia
Milena Gabanelli viene premiata per il coraggio e la professionalità che anima il suo programma, per l'impegno e la serietà che esprime nel suo ruolo di autrice e conduttrice di Report, svolto con un'immagine di assoluta normalità e sobrietà.



GENNAIO 2012 - X PREMIO INTERNAZIONALE  DI GIORNALISMO DEL QUOTIDIANO SPAGNOLO "EL MUNDO"
Premio Reporteros del Mundo a Milena Gabanelli come esempio di giornalismo critico che lotta per la libertà



9 MAGGIO 2011 - PREMIO "BRUNO ZEVI" PER LA DIFFUSIONE DELLA CULTURA ARCHITETTONICA A "REPORT"

"Ha contribuito alla diffusione della cultura architettonica attraverso la difesa dei principi di legalità e controllo del territorio che un'edilizia sana e di qualità persegue".



22 GENNAIO 2011 - PREMIO GIORNALISTICO "PINO CAREDDU 2011"

E' stato assegnato alla creatrice della trasmissione di Rai 3 ''Report'', diventata un esempio di giornalismo d'inchiesta distinguendosi per il modo coraggioso e scrupoloso di affrontare la professione.


5 SETTEMBRE 2010 - "PREMIO TRABUCCHI D'ILLASI ALLA PASSIONE CIVILE A MILENA GABANELLI E A REPORT"
Motivazione: Come riconoscimento di un'attività di tutela e accrescimento della democrazia, in difesa da chi, senza bisogno di operare alcuna coercizione sull'elettore, può ottenere il successo, attraverso la semplice soppressione del dibattito pubblico e della libertà d'informazione. In una società e in una cultura dove sembra di vivere solo tra situazioni sconcertanti, in cui gli uomini sono attori come fantocci, marionette, automi, Report ci pone un orizzonte in cui la società e i cittadini possono muoversi nella direzione di un cambiamento attivo, coscientemente voluto".

 

Giugno 2009 - PREMIO "CETACEAN CONSERVATION STAR" A SABRINA GIANNINI
Tredici organizzazioni attive nel campo della ricerca e tutela dei cetacei che rappresentano circa 400.000 soci hanno conferito alla giornalista Sabrina Giannini autrice del servizio "Mare nostrum" il premio “Cetacean Conservation Star” per il suo impegno nella sensibilizzazione del pubblico riguardo al sovrasfruttamento delle risorse ittiche e alla pesca illegale con reti derivanti, un vero flagello per delfini, balene e altre specie minacciate del Mediterraneo.
http://www.cetaceanalliance.org/star/Sabrina_Giannini.htm

 

PREMIO ILARIA ALPI XV EDIZIONE - 20 giugno 2009
Sezione MIGLIOR REPORTAGE ITALIANO LUNGO 
BERNARDO IOVENE "Modulazione di frequenze" Report, Rai Tre
Motivazione: "Una intervista che diventa reportage. Un incalzare di domande precise, puntigliose, documentate mettono allo scoperto l’interlocutore. Iovene con questo pregevole brano di giornalismo televisivo indica la strada ai giovani". 


Maggio 2009 - CITTA' DI SASSO MARCONI - PREMIO "CALAMAIO" PER L'INNOVAZIONE DEI LINGUAGGI
Alla giornalista Sabrina Giannini, inviata di Report, autrice di inchieste di grande impegno civile e sociale e protagonista di un'informazione scomoda e coraggiosa utilizzando le nuove tecnologie digitali (videocame e software).

Maggio 2009 - PREMIO SLOW FOOD ON FILM - BEST TV SERIES
Il premio e' stato assegnato alla trasmissione Report con la seguente motivazione: "Pur non essendo una serie gastronomica, in diverse occasioni Report ha dedicato la sua attenzione ad argomenti vicini al mondo Slow Food, affrontando problemi, emergenze, controversie del mondo del cibo con inchieste approfondite, documentate e stimolanti, da sempre la cifra caratteristica di un programma unicvo nel panorama italiano. Per questi episodi, che rappresentano un esempio raro di tv intelligente sui temi dell'agroalimentare, Slow Food on Film ha scelto di assegnare la Chiocchiola d'oro per la miglior serie tv alla trasmissione giornalistica di Rai3, "Report".

Maggio 2009 - XX EDIZIONE DEL PREMIO GIORNALISTICO LUIGI BARZINI ALL'INVIATO SPECIALE
XX edizione del Premio Giornalistico Luigi Barzini all’inviato Speciale a Milena gabanelli e al suo staff con la seguente motivazione:
"Rende un tributo ad un genere oggi attualissimo, quello dell’inchiesta televisiva che interroga senza reverenze i risvolti nascosti della realtà e i suoi protagonisti, spesso rischiando molto".

Marzo 2009
Premio "E' giornalismo 2008" a Milena Gabanelli con la seguente motivazione: "E' l’ultima giornalista che fa inchieste vere, in un momento in cui su tutti i giornali sono state abbandonate. E addirittura stupisce che le possa fare".

Settembre 2008
Premio "Golden Chest Argento", categoria Reportage a "Report-Schiavi del lusso" di Sabrina Giannini.

Marzo 2008 - Premio "Città di Sasso Marconi" per una personalità distintasi nel settore della comunicazione.
Il premio è stato devoluto in beneficenza.


22 Aprile 2008 - PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE MONDELLO - CITTA' DI PALERMO
Premio Speciale del Presidente della Giuria a Milena Gabanelli.

22 Aprile 2008 - PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE MONDELLO - CITTA' DI PALERMO
Premio Mondello per la Comunicazione a Sabrina Giannini.


DONNAèWEB 2008 - Quinta stagione
Premio "BUONE PRASSI" a Milena Gabanelli per il ricchissimo archivio on line della trasmissione Rai Report.


PREMIO WWW DEL SOLE 24 ORE - EDIZIONE 2007
Riconoscimento al programma Report di Milena Gabanelli. Il Premio, istituito dieci anni fa dal Sole 24 Ore per valorizzare la creativtà e la funzionalità dei siti italiani, si è rinnovato per rappresentare al meglio le nuove modalità di interazione del web valorizzando ancor di più la centralità degli utenti.


Report vince il premio TvBLog Award 2008 come miglior Programma d'informazione
Il premio è stato assegnato esclusivamente dai lettori di TvBlog.it


14 Novembre 2007- 48/ma edizione "PREMIOLINO"
"A Bernardo Iovene che secondo la giuria può essere definito "Il Tenente Colombo del giornalismo italiano", per la capacità di affrontare i protagonisti delle sue inchieste mettendoli nella condizione di rivelare le malefatte".


Maggio 2007
Premio Europeo in comunicazione giuridica ASTAF - Citta' di Nola assegna
a Michele Buono e Piero Riccardi per l'inchiesta di Report "A NORMA DI LEGGE".
Motivazione: "Per essere riusciti a realizzare un autentico documento sul pianeta giustizia, con l'efficacia e il sapore di un reportage".


2 febbraio 2007 "Premio Ornella Geraldini"
Milena Gabanelli è una delle vincitrici della XII edizione del premio Ornella Geraldini riservato alle giornaliste.


Gennaio 2007 "Premio Max David"
Milena Gabanelli e' una delle vincitrici del Premio Max David come dice la motivazione "Milena Gabanelli ha rilanciato con grinta, determinazione, quel giornalismo d'inchiesta che da tempo sembrava essersi sbiadito nel panorama dei media italiani".


“Angelo dell’anno” VIII edizione, categoria COMUNICAZIONE 2006/7.
Motivazione: per le approfondite inchieste su temi di interesse sociale, per i servizi giornalistici di REPORT ideati con acume ed efficacia. Conferito a Milena Gabanelli.


Premio nazionale TV EDUCATIVA 2006, dell'Istituto PROGETTO UOMO
Assegnato al programma, condotto da Milena Gabanelli, "Report", con la seguente motivazione: "Per il contributo a favore di una educazione alla cittadinanza civile e responsabile".


OTTOBRE 2006 -PREMIO Don Luigi Di Liegro per il giornalismo e la ricerca sociale, promosso dalla Provincia di Roma e dalla Fondazione Di Liegro, I Edizione
La Giuria consegna il premio in particolare, per incisività, impegno e pertinenza al reportage “Re della bistecca” di Sabrina Giannini.


DICEMBRE 2005 - PREMIO INU "INFRASTRUTTURE, CITTA' E TERRITORI"
L'INU riconosce allo spirito combattivo e temerario di Milena Gabanelli il ruolo di paladino del territorio italiano e dei diritti dei suoi abitanti.


NOVEMBRE 2005 - LO "ZOLFANELLO D'ORO" DI DOGLIANI
A chi si è infiammato per un'idea o una nobile causa: Milena Gabanelli.


OTTOBRE 2005 - PREMIO INTERNAZIONALE DEL DOCUMENTARIO E DEL REPORTAGE MEDITERRANEO 2005 - X EDIZIONE
Menzione speciale nella categoria "Gran Premio Sfide del Mediterraneo" a "MORIRE DI PACE" di Sabrina Giannini.


4 OTTOBRE 2005 - PREMIO LIBERO BIZZARRI 2005
Alla trasmissione televisiva Report per l’attività di giornalismo d’inchiesta svolta per la Rai.


40º PREMIO SAINT-VINCENT DI GIORNALISMO
Sezione I - Al giornalista che si è distinto con la propria attività nel corso dell'anno 2004: MILENA GABANELLI.


Giugno 2005 - PREMIO INTERNAZIONALE "GINO TANI" PER LE ARTI DELLO SPETTACOLO - XIII EDIZIONE


Meeting delle etichette indipendenti e delle autoproduzioni.
FAENZA 27-28 NOVENBRE 2004
PREMIO ITALIANO DELLA MUSICA INDIPENDENTE AL PROGRAMMA TELEVISIVO REPORT DI RAI TRE Per " IL SOTTOFONDO DELLA SIAE " di Bernardo Iovene


IX FESTIVAL INTERNAZIONALE TV MONTENEGRO - PREMIO "GOLDEN OLIVE"
Ottobre 2004


PREMIO HEMINGWAY
Luglio 2004


XXXII PREMIO SCANNO PER L' ECOLOGIA:
Al programma televisivo Report, a Milena Gabanelli, ai suoi curatori, per i suoi servizi coraggiosi e approfonditi che hanno interessato tutti i settori della tutela ambientale e dei consumatori.


FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL MAR NERO AD ALBENA - BULGARIA
SILVER SATELLITE (documentari e programmi di attualità)
Report: "Morire di pace" di Sabrina Giannini


PREMIO ILARIA ALPI - X EDIZIONE
Menzione speciale del premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi:
Sabrina Giannini per "Nient'altro che la verita'" - ricostruzione della vicenda giudiziaria, ancora irrisolta, legata all'omicidio di Ilaria Alpi


16 novembre 2003 - PREMIO GIORNALISTICO "ROBERTO GHINETTI"
A Milena Gabanelli per il coraggioso giornalismo d'inchiesta messo in onda dalla trasmissione Report e per le indubbie novità che il metodo del "videogiornalismo" ha introdotto nel lavoro del giornalista televisivo.


8 Novembre 2003 - Premio "ROCCO CHINNICI"
A Milena Gabanelli e Marco Paolini per il significativo contributo sui temi della legalità e della trasparenza attraverso Report, una trasmissione di alto impegno professionale e civile.


6 Novembre 2003 - Premio "ASSOCIAZIONE ITALIANA FAMILIARI E VITTIME DELLA STRADA"
A Report di Milena Gabanelli per le inchieste comparative della giornalista Giovanna Corsetti.


18 Ottobre 2003 - "PREMIO RUSSO 2003"
A Milena Gabanelli per il suo lavoro sui reportage di guerra svolto sempre in modo professionale, onesto e coraggioso.


13 luglio 2003 - "PREMIO FLAIANO"
La giuria del Premio Flaiano di televisione, categoria "Inchieste e documentari", ha assegnato il Pegaso d'Oro 2003 a Milena Gabanelli per Report.


8 gennaio 2003 - Premio "MEDIA WATCH"
A Milena Gabanelli come miglior conduttrice di programmi di inchieste.


14 dicembre 2002 - Premio "MARIO FRANCESE 2002"
A Milena Gabanelli come miglior giornalista di inchieste.
Premio assegnato dall'Ordine dei Giornalisti della Regione Sicilia


9 novembre 2002 - Premio "Gufo d'argento"
A Milena Gabanelli Premio Natura e Ambiente, riservato a personaggi che con la loro attività e impegno hanno contribuito alla salvaguardia e alla valorizzazione della natura e dell'ambiente.


MOTIVAZIONE PREMIO "CULTURA CIVICA" 2002 (I edizione)
Milena Gabanelli - Giornalista Freelance
Autore di "Report"
RAITRE
Michele Buono e Piero Riccardi
Stefania Rimini
Videogiornalisti "Report"


SILVER SATELLITE TV NEWS FESTIVAL 2002 - BULGARIA
Grand prix - Milena Gabanelli - Verità e Giustizia


PREMIO GINO GULLACE 2002 - XIII EDIZIONE
Al programma Report - Raitre di Milena Gabanelli


PREMIO LAIGUEGLIA PER LA COMUNICAZIONE AMBIENTALE Sezione "Servizi televisivi"
Al servizio “Verità e giustizia” di Milena Gabanelli.
(motivazione - “Per la coraggiosa denuncia e puntuale informazione su uno dei casi più clamorosi di inquinamento ambientale, in un’area di alto valore ecologico e paesistico quale la Laguna di Venezia”)


PREMIO ILARIA ALPI "Il premio della Critica 2002"
a Milena Gabanelli per la puntata di Report intitolata ‘Verità e giustizia’
(motivazione - Più in generale per la tenacia, la grinta, il rigore cronistico con cui prosegue, quasi isolata, sulla strada dell’inchiesta giornalistica, in una televisione e in una società diventate un deserto dei tartari, dove si attende una giustizia che non arriva mai’).


PREMIO REGIA TELEVISIVA 2002
Vincitore: "Report"
(Motivazione: uno dei primi dieci programmi televisivi dell'anno)


Premio WWF Giornata della Terra – Penne 21 Aprile 2002
Alla trasmissione Report
(Motivazione: “Report rappresenta un esempio di giornalismo d'inchiesta brillante e di qualità. Di quelle trasmissioni che fanno riflettere, che vanno a fondo dei problemi rendendo palesi connessioni e interessi, in poche parole una trasmissione che fa crescere l'opinione pubblica verso un livello di maggiore coscienza dei problemi e della realtà che ci circonda.")


SILVER SATELLITE TV NEWS FESTIVAL 2001 - BULGARIA
Sezione Current Affairs - Sabrina Giannini - IPOCRISIA DI STATO


PREMIO ONDAS 2001 - BARCELLONA
Sabrina Giannini - "IPOCRISIA DI STATO"
(Motivazione: il programma ha un formato moderno e non convenzionale. Ottima l'edizione e la narrazione che lo rendono facilmente comprensibile al grande pubblico).


BANFF FESTIVAL 2001 - CANADA
Sezione "Programmi d'Informazione". Primo Premio: Sabrina Giannini - "IPOCRISIA DI STATO"


PREMIO GIORNALISTICO TELEVISIVO ILARIA ALPI 2001
Menzione Speciale della Giuria dei Critici: "REPORT"


CONSULTA QUALITA'
Miglior programma di servizio pubblico: "REPORT"


PREMIO CULTURA E POLITICA" ADUSBEF (Delegazione Provinciale di Bari)
Vincitori: Michele Buono e Piero Riccardi - "Lodrone come Vajont, come Stava"


PREMIO REGIA TELEVISIVA 2001
Vincitore: "REPORT" (Motivazione: uno dei primi dieci programmi televisivi dell'anno)


PREMIO GIORNALISTICO "IL MOSAICO DELLA SOLIDARIETA'"
Sezione "Iniziative Speciali": "Report 2000"
(Motivazione: premio conferito per aver affrontato argomenti di grande rilevanza e di non facile diffusione)


COPPA RAI "FEDERICO SCIANO"
Vincitore: "REPORT" (coppa conferita quale programma che meglio interpreta la missione di servizio pubblico)


GRAN PRIX LEONARDO 2001
"Ipocrisia di Stato" di Sabrina Giannini, certificato di merito Silver


2001 - PREMIO VAL DI SOLE
Per un giornalismo trasparente


2000 - PREMIOLINO
Per aver dimostrato che anche in Tv è possibile un'informazione libera, critica e costruttiva


GRAN PRIX LEONARDO 2000
Sezione Miglior Produzione Italiana: Carlo Pizzati - "IL GENE SFIGURATO"
(Motivazione: miglior produzione italiana sulla questione degli alimenti transgenici)


GRAN PRIX LEONARDO 2000
Sezione Miglior Film sugli Organismi Geneticamente Modificati. Vincitore: Stefania Rimini- "NESSUNA LEGGE PER IL PIU' FORTE" (Motivazione: miglior inchiesta sui danni provocati dalla biopirateria)


PREMIO GIORNALISTICO ILARIA ALPI (VI edizione)
Menzione Speciale: Milena Gabanelli e Bernardo Iovene - "LE VIE DELLE ARMI SONO INFINITE"