I programmi di Rai Uno

Non facciamoci prendere dal panico

Settembre 2006

Lo show di Gianni Morandi "Non facciamoci prendere dal panico", in onda da giovedì 28 settembre 2006, per cinque puntate, in diretta in prima serata su Raiuno, sarà molto diverso da qualsiasi suo precedente programma televisivo. Lo spettacolo nasce dall'incontro di Morandi con una squadra di autori che - a cominciare da Diego Cugia e proseguendo con Giampiero Solari, Claudio Fasulo, Benedetto Marcucci, Giulio Calcinari - ha dato allo show una struttura decisamente particolare. Sarà prodotto dalla Rai in collaborazione con Ballandi Entertainment e attraverserà l'Italia facendo tappa nei palasport di Bolzano (28 settembre), Forlì (5 ottobre), Arezzo (12 ottobre), Pesaro (19 ottobre), e Andria (Bari) (26 ottobre).

Uno show inconsueto a partire dal cast: un celebre attore italo-americano, una attrice di teatro e cinema, un comico cabarettista. L'attore italo-americano Paul Sorvino - apprezzatissimo dal pubblico cinematografico per la sua interpretazione di 'Paulie' Cicero in Quei bravi ragazzi di Martin Scorsese, di Lips Manlis in Dick Tracy di Warren Beatty, di Tommie Morolto in Il Socio di Sidney Pollack, e famoso interprete del sergente Phil Cerreta nella serie tv 'Law & Order' – sarà il COACH di Gianni Morandi e lo guiderà nel “magico mondo dello spettacolo” con consigli e suggerimenti da grande maestro del cinema, arrivando a rubargli la scena come insospettabile – e straordinario – tenore.
La giovane attrice Esther Ortega - che in Italia ha già lavorato in due film:  "A/R", regia di Marco Ponti e "E' già ieri", regia di Giulio Manfredonia – sarà la SOUBRETTE del varietà. Non sarà la solita “bellona” ma un personaggio che con vis comica e spontaneità aiuterà Gianni Morandi a scoprire i lati del proprio carattere ancora sconosciuti. L’attore di cabaret Marco Della Noce - volto conosciuto dai telespettatori soprattutto per il personaggio di Sochmaker - ribattezzato Marco Dela Nocs, sarà il BODY GUARD che cercherà di salvaguardare l’incolumità di Gianni da pericoli surreali, mettendo in campo tutto il suo repertorio e la sua capacità di produrre gag esilaranti. Buona parte dello show sarà, inoltre, dedicata alla musica affidata ad una grande band diretta dal maestro e arrangiatore Celso Valli.
Al centro del programma, protagonista assoluto dello show, Gianni Morandi, con la sua storia, la sua affabilità, la sua popolarità che però saranno continuamente riviste, reinterpretate e riproposte secondo un copione che mostrerà lati sconosciuti e nuovi. Sarà ironico narratore di se stesso ma anche partner di duetti impossibili, sarà intervistatore "fuori dai canoni" di personaggi famosi ma sarà anche interprete di canzoni sue e di altri autori, nonchè attore di particolari candid camera persino un po'  feroci tanto da essere definite "panic candid". Molto particolare la ballata - intitolata proprio "Non facciamoci prendere dal panico" - che aprirà ogni puntata  e nella quale Morandi si farà domande sul presente e sul futuro ironizzando sull’immagine dell’eterno ragazzo. Grande attenzione è stata dedicata anche alla scenografia di Marco Calzavara, uno sfavillante grande palco che verrà montato e smontato di volta in volta per i cinque eventi che si svolgeranno nei palazzetti delle cinque città italiane. La regia del programma è stata affidata a Duccio Forzano. Direttore della fotografia è Pino Quini. Le coreografie sono di Nikos Lagousakos e i costumi di Claudia Tortora.

Guida programmi

    Rai.it

    Siti Rai online: 847