I personaggi di Rai Tre

Patrizio Roversi

Patrizio Roversi e Maurizia Giusti, in arte Syusy Blady, intrecciano le loro vite attorno al 1973 e danno inizio ad un sodalizio umano e professionale.
Lei pedagogista e lui "animatore teatrale" cominciano a fare teatro per ragazzi. Poi passano al Teatro di Strada (infatti siamo nel periodo d’oro del Terzo Teatro, Festival di Santarcangelo ecc.): lui lavora con una Mascin Sensasional, macchina delle sorprese e delle sensazioni e lei sale sul tetto della sua 500 per fare il Teatro Gonna, in cui recita con le gambe. Quindi, assieme ad altri complici, gestiscono dal 1980 all’84 in Gran Pavese Varietà, uno spettacolo dal vivo all’interno del Circolo Arci Cesare Pavese di Via Pratello a Bologna. Inizia la collaborazione con la Rai: Giovanni Minoli offre loro tre minuti all’interno di Mixer (I Mixerabili) e nel 1985 un neo-varietà alla domenica pomeriggio, per 13 puntate. Nel 1987 Antonio Ricci gli fa fare “Lupo Solitario” e, successivamente, una partecipazione all’”Araba Fenice.” Sempre nel 1987 i due battono il Record mondiale di durata in diretta televisiva (100 ore) su Rete7 Emilia Romagna. Quindi ricominciano una collaborazione con Mixer, proponendosi come "inviati molto speciali". Ma nel frattempo fanno anche altre cose: per esempio Politistrijka, il Grande Gioco della Politica su Raidue. Syusy partecipa alle prime due edizioni della TV delle Ragazze, Patrizio collabora con Fazio e Gambarotta a Porca Miseria. Soprattutto i due coltivano la loro vocazione di "animatori" gestendo spettacoli-gioco dal vivo: “Se Rinasco” il gioco con cui ti puoi reinventare la vita, curato da Syusy su stimolo dell’Onorevole Betty Di Prisco della Commissione Interparlamentare Donne e che serviva a ipotizzare come sarebbe la vita delle donne se si applicasse la Legge sui Tempi. Negli ultimi anni girano, commentano, producono, montano documentari in giro per il mondo (USA, India, Cuba, Brasile), dal titolo "Turisti per caso", che hanno un grande risultato di pubblico. Vengono così prodotti da G. Minoli per Format Rai 3 i seguenti programmi: "Se Rinasco", "L’Italia s’è desta", "La settimana bianca", "Il Mediterraneo", "la Maratona di New York", "Condominio Mediterraneo". Nel settembre 1997 ricominciano a viaggiare per proporre televisivamente in prima serata sugli schermi di Raitre i nuovi viaggi "Turisti per caso". 1997 MESSICO – GIAPPONE - POLINESIA FRANCESE, 1998 ARGENTINA, 1999 SCANDINAVIA - ISOLE SVALBARD E ISOLE DI CAPOVERDE - CARAIBI, 99/2000 HANGZOU E SHANGAI, 2001 NEPAL E TIBET. Già proposti nel 1991 India, 1993 U.S.A, 1994 Cuba - Brasile, 1995 Egitto, 1996 Marocco - Turchia - N. Y. Nel 1998/99 Patrizio presenta su Raitre "Per un pugno di libri" a cui fa seguito la 2° e 3° edizione del 2000/2001 Ha realizzato con Syusy Blady il giro del mondo a vela per "Velisti per caso" su Raitre dal 4 febbraio 2002 Inoltre collaborano a riviste e giornali (Cuore, Satyricon, Salvagente, Comix, L’Unità, Repubblica ecc) e scrivono libri : “Il Manuale della Tap Model” per Longanesi “Vocabolario Sessuato” per Feltrinelli “Manuale del Teledipendente” per Sperling “Il Barzellettiere” per Mondadori “Di Passaggio in India” per Panini “Quel poco che abbiamo capito del mondo facendo i TURISTI PER CASO” Einaudi (2000).

Più recentemente per Rai Tre ha condotto le prime cinque edizioni della trasmissione per la promozione della letteratura, Per un pugno di libri e per la promozione del turismo, Turisti per caso, Velisti per caso e Evoluti per caso.

Nel 2009 ha interpretato il bonario personaggio di Wilkins Micawber nello sceneggiato TV basato sul celebre romanzo di Charles Dickens "David Copperfield"

Guida programmi

    Rai.it

    Siti Rai online: 847