Mainstream

Brothers & Sisters - Mainstream del 19/05/2015

  • Durata:00:17:54
  • Andato in onda:19/05/2015
  • Visualizzazioni:

SOMMARIO: Home Series: La Koch Media omaggia il maestro giapponese Go Nagai con un box che contiene i sette film tratti dalle serie dei Super Robot prodotti tra il 1973 e il 1976. Mazinga Z, Devilman, Getta Robot, UFO Robot Goldrake e il Grande Mazinga. Tutti insieme completati da un disco di contenuti speciali con sei cortometraggi inediti. È Dynit, invece, a portare in home video la seconda e ultima parte del cofanetto Daitarn 3 di Yoshiyuki Tomino. Ed è sempre Dynit a pubblicare in alta definizione Mobile Suit Gundam, grazie a un’edizione da collezione impreziosita da centinaia di pagine di illustrazioni originali e approfondimenti. Focus: Brothers & Sisters è il lussuoso family drama ideato e spesso sceneggiato dallo scrittore Jon Robin Baitz. La fortuna di questa serie è però dovuta soprattutto al cast, con la matriarca Sally Field, Ron Rifkin, reduce da Alias come Balthazar Getty, e Calista Flockhart ossia la star di Ally McBeal. Brothers & Sisters ha rappresentato il coraggioso tentativo di portare nel family drama mainstream tematiche difficili e controverse, dalle divisioni di credo politico all'interno della famiglia, alle difficoltà del coming out e dell'adozione per una coppia gay, fino alla sieropositività e alle ferite psicologiche e fisiche delle guerre in Medio Oriente. Per parlare del genere family drama abbiamo incontrato il regista e sceneggiatore Ivan Cotroneo, tra gli autori più innovativi della Tv generalista italiana con Tutti pazzi per amore, Una grande famiglia e Una mamma imperfetta. Webseries: Nel 2013 va on line 20 anni prima, primo esempio di prodotto in grande stile Rai pensato per internet, che cerca di ampliare lo storytelling della serie firmata da Cotroneo Una grande famiglia. È un prequel ambientato nel 1994 con la regia è di Ivan Silvestrini, già autore delle web serie Stuck e Under. C’è la sua mano anche dietro a Io tra vent’anni, uno spin-off per il web datato 2015. Qui i più giovani della serie Una grande famiglia si ritrovano in una casa sull’albero, dove lasciano alcuni videomessaggi a loro stessi nel futuro. La serie è on line su Ray, neonato portale dedicato a un pubblico giovane.

Sito

Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

Commenti

Riduci
Navigazione alternativa dei video correlati