Geo & geo 2012-2013

Il radicchio di Treviso - Geo&Geo

  • Durata:00:13:22
  • Andato in onda:05/11/2012
  • Visualizzazioni:

Per produrre il "Rosso di Treviso" si deve rispettare un preciso disciplinare di coltivazione: i produttori soci del Consorzio s'impegnano a rispettare, oltre ad un ridotto uso dei presidi fitosanitari, anche le pratiche agronomiche tradizionali, quali l'avvicendamento delle colture dopo soli 24 mesi, il divieto di rotazione con altre composite, la limitazione della concimazione entro i limiti stabiliti e un investimento massimo di 6/8 piante per metro quadrato per il "Rosso di Treviso" e di 5/7 piante per mq per il "Variegato di Castelfranco". Tutti requisiti volti ad ottenere una produzione di qualità e dall'elevato valore organolettico

Sito

Vuoi rivedere o riascoltare un altro programma?

Commenti

Riduci
Navigazione alternativa dei video correlati