LA MORTE DI ROSA SEQUINO

La lite scoppia in auto mentre si stanno recando dall'avvocato per definiere la causa didivorzio. Luciano Brancaccio cosparge Rosa Sequino di benzino e le dà fuoco. lei riesce a fuggire avvolrta dalle fiamme: morirà in ospedale. "Volevo solo spaventarla" dichiarerà l'omicida

02-07-2013 Tematica:Regione^Tematica:News^Tematica:Umbria^Tematica:TGR^ /dl/img/2013/07/105x791373298286732screenshot.26.png 0 ContentItem-a5ef3372-e076-463b-8062-c242326a57f5 ContentSet-79306c93-ab25-4e59-bb97-7344f0031252 Page-0789394e-ddde-47da-a267-e826b6a73c4b 12-07-2013 10:32
26/05/2019

Notizie TGR:

LA MORTE DI ROSA SEQUINO

Comandi da tastiera per il lettore multimediale

  • [Shift + P] Play / Pausa
  • [Shift + S] Stop
  • [Shift + F] Fullscreen
  • [Shift + C] Sottotitoli (se presenti)
  • [Shift + M] Mute
  • [Shift + Freccia Su] Alza il volume
  • [Shift + Freccia Giù] Abbassa il volume
  • [Shift + Freccia Destra] Avanti veloce
  • [Shift + Freccia Sinistra] Indietro veloce

La lite scoppia in auto mentre si stanno recando dall'avvocato per definiere la causa didivorzio. Luciano Brancaccio cosparge Rosa Sequino di benzino e le dà fuoco. lei riesce a fuggire avvolrta dalle fiamme: morirà in ospedale. "Volevo solo spaventarla" dichiarerà l'omicida

[an error occurred while processing this directive]