MASSACRATA DAGLI SFRUTTATORI

Tania Bogus, ventenne ucraina, non voleva più prostituirsi. I suoi sfruttatori l'hanno massacrata con 22 martellate in provincia di Perugia. Un delitto avvenuto nel 2000 e per il quale due albanesi sono stati condannati all'ergastolo. Servizio di Alvaro Fiurucci per la rubrica "Ombre gialle" del Tgr Umbria

21-06-2013 Tematica:Regione^Tematica:News^Tematica:Umbria^Tematica:TGR^ /dl/img/2013/06/105x791371906379163screenshot.642.jpg 0 ContentItem-96409f99-1b3e-4749-a75e-9b1f596debd5 ContentSet-79306c93-ab25-4e59-bb97-7344f0031252 Page-0789394e-ddde-47da-a267-e826b6a73c4b 09-07-2013 12:17
20/11/2019

Notizie TGR:

MASSACRATA DAGLI SFRUTTATORI

Comandi da tastiera per il lettore multimediale

  • [Shift + P] Play / Pausa
  • [Shift + S] Stop
  • [Shift + F] Fullscreen
  • [Shift + C] Sottotitoli (se presenti)
  • [Shift + M] Mute
  • [Shift + Freccia Su] Alza il volume
  • [Shift + Freccia Giù] Abbassa il volume
  • [Shift + Freccia Destra] Avanti veloce
  • [Shift + Freccia Sinistra] Indietro veloce

Tania Bogus, ventenne ucraina, non voleva più prostituirsi. I suoi sfruttatori l'hanno massacrata con 22 martellate in provincia di Perugia. Un delitto avvenuto nel 2000 e per il quale due albanesi sono stati condannati all'ergastolo. Servizio di Alvaro Fiurucci per la rubrica "Ombre gialle" del Tgr Umbria

[an error occurred while processing this directive]