23/03/2019

TG1 TV7 del 08/03/2019

TG1 TV7 del 08/03/2019

Andato in onda il: 09/03/2019

L’EREDITÀ
In provincia di Caserta nell'area della ex Saint Gobain, la magistratura ha sequestrato di recente 12 pozzi per l'irrigazione per la presenza di arsenico certificata dall’Arpa fin dal 2010. Intorno all'ex complesso industriale è sorto un intero quartiere, ma l'area risulta ancora pesantemente contaminata. “AT LAST” L’inchiesta “At last”, per la procura di Venezia la più importante operazione contro la camorra nel nordest che coinvolge personaggi legati, secondo l'accusa, al clan del Casalesi. IL CAMBIAMENTO Cosa è rimasto del femminismo degli anni ’70? Lotte, diritti, paure, virilità, possesso: ne parla a Tv7 Dacia Maraini. MADRI IN RETE Alice, Giorgia, Scilla. Tre anni fa aprono un gruppo su Facebook: "mamme al lavoro". Ad oggi conta già 45mila iscritte. SIGNORA DELLE BIOPLASTICHE Tv7 incontra Catia Bastioli, ricercatrice e imprenditrice, “signora della bio-economia” e cavaliere della Repubblica ha registrato 80 famiglie di brevetti riportando in produzione 6 siti industriali dismessi, dal nord al sud Italia. GENERE DELLE PAROLE. New York Times, il quotidiano americano in prima linea nella lotta alla disparità di genere. Nel 2017, quando gli scandali degli abusi sessuali non erano ancora scoppiati, il giornale decide di aprire una nuova sezione che si occupi delle questioni di genere. Responsabili due donne, Jessica Bennett e Francesca Donner. Le abbiamo incontrate. IL SEQUESTRO. Un otto marzo senza Silvia Romano. Dallo scorso 20 novembre non si hanno notizie certe sulla giovane volontaria milanese rapita in Kenya. Tante ipotesi, troppe contraddizioni in un sequestro che le stesse autorità del paese africano definiscono “anomalo”. Sui luoghi del rapimento per fare il punto sull’inchiesta. 900 ANNI DI SILENZIO. In un mondo che corre, 900 anni di clausura: sulle Serre del Vibonese, in Calabria, i monaci certosini vivono fuori del mondo, rispettando le regole del silenzio, della meditazione e della povertà.

Altri video