TERREMOTO 1980Il terremoto che il 23 novembre 1980, alle ore 19.34 circa, colpì l'Irpinia e la Basilicata ebbe una magnitudo di 6.9 (pari a circa il decimo grado della scala Mercalli) e causò 2.570 morti, 8.848 feriti e circa 300 mila senzatetto. Alcuni comuni vicini all'epicentro, tra i quali Sant'Angelo dei Lombardi, Lioni, Conza della Campania, Laviamo, Muro Lucano, furono quasi rasi al suolo, altri gravemente danneggiati. A Balvano il crollo della chiesa di S. Maria Assunta causò la morte di 77 persone, di cui 66 bambini e adolescenti che stavano partecipando alla messa della sera22/11/2010Tematica:TG3^Tematica:TG3^Tematica:News^Tematica:Solo per il Web^/dl/images/105x791290421684098irpinia.jpg3ContentItem-72eb4df7-d6f4-47c9-821f-85f0173ec67dContentSet-cf54cc0f-ffc6-46c0-ad38-07b1303ebb49Page-dc57d87a-d3bd-41e4-b1d8-726e63684b0a12-04-2012 01:33

24/07/2019
Tutte le immagini del Tg3