INTERVISTA RAFFAELE CANTONE

L’Italia è un paese che non sa fare i conti con la propria storia e con la propria realtà; di fronte a fatti eclatanti di mafia e corruzione l’indignazione è spesso seguita dall’indifferenza. Serve un maggiore controllo sociale, al posto delle telecamere “urlate” bisogna tenere accese quelle “ragionate”. Così il presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone, in un’intervista alla TGR per la “settimana della legalità”. Dalla ‘ndrangheta al nord, al ritorno dei protagonisti di tangentopoli nell’inchiesta Expo, all’inchiesta su “Mafia Capitale”,” fino alla nuova sfida che lo attende come Commissario straordinario per la Bonifica di Bagnoli. Cantone racconta del suo rapporto con i ragazzi nelle scuole di periferia: “Sono dei fiori che spuntano nel deserto. Non deludere la loro speranza è responsabilità nostra”.”

17-03-2015 Tematica:Regione^Tematica:News^Tematica:Lombardia^Tematica:TGR^ /dl/img/2014/06/105x79_1401956019357_medium_140317_150256_to170314pol_0317.jpg 0 ContentItem-5a4c313b-4d5c-47ff-b4a0-cb697d9079fe ContentSet-db83d86e-e953-4f0e-853b-7f2f042f677f PublishingBlock-32032a61-eb4e-4a6e-8d2b-7d951bc68045 Page-0789394e-ddde-47da-a267-e826b6a73c4b 17-03-2015 14:40
15/11/2019

Notizie TGR:

INTERVISTA RAFFAELE CANTONE

Comandi da tastiera per il lettore multimediale

  • [Shift + P] Play / Pausa
  • [Shift + S] Stop
  • [Shift + F] Fullscreen
  • [Shift + C] Sottotitoli (se presenti)
  • [Shift + M] Mute
  • [Shift + Freccia Su] Alza il volume
  • [Shift + Freccia Giù] Abbassa il volume
  • [Shift + Freccia Destra] Avanti veloce
  • [Shift + Freccia Sinistra] Indietro veloce

L’Italia è un paese che non sa fare i conti con la propria storia e con la propria realtà; di fronte a fatti eclatanti di mafia e corruzione l’indignazione è spesso seguita dall’indifferenza. Serve un maggiore controllo sociale, al posto delle telecamere “urlate” bisogna tenere accese quelle “ragionate”. Così il presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone, in un’intervista alla TGR per la “settimana della legalità”. Dalla ‘ndrangheta al nord, al ritorno dei protagonisti di tangentopoli nell’inchiesta Expo, all’inchiesta su “Mafia Capitale”,” fino alla nuova sfida che lo attende come Commissario straordinario per la Bonifica di Bagnoli. Cantone racconta del suo rapporto con i ragazzi nelle scuole di periferia: “Sono dei fiori che spuntano nel deserto. Non deludere la loro speranza è responsabilità nostra”.”

[an error occurred while processing this directive]