[an error occurred while processing this directive]

Contenuti della pagina

Archivio

16 OTTOBRE - BRACCIO DI FERRO LOMBARDIA
16 ottobre 2012

Sul punto di rinunciare al proseguimento della legislatura, dopo le inchieste giudiziarie che hanno colpito la giunta, il Presidente della Lombardia, Roberto Formigoni, afferma che si può andare a votare al massimo in tre mesi, occorre solo il tempo per votare una nuova legge elettorale che cancelli i listini bloccati. Si discute intanto sui nuovi assessori e sull’ipotesi di primarie.

Il punto a Radio Anch’Io con i protagonisti. Partecipano il segretario nazionale della Lega Lombarda Matteo Salvini, per il PDL il capogruppo dei senatori Maurizio Gasparri, Pippo Civati, consigliere del PD alla Regione Lombardia, il presidente dell’UDC Rocco Buttiglione, il capogruppo dei senatori IDV Felice Belisario, i giornalisti Giorgio Mulè di Panorama e Claudio Tito di Repubblica e il politologo, studioso della Lega, Stefano Bruno Galli.

Ultimi media:

/dl/RaiTV/programmi/liste/ContentSet-9d465ba5-2bf3-496f-9877-f6e0e9e39974-A-0.html
[an error occurred while processing this directive]