Est Ovest 18 maggio 2014

IN QUESTO NUMERO:
- L’Europa va alle urne. Comincia la settimana elettorale. Intanto Europe Direct informa sulle opportunità offerte dall’Unione.
- Euroscetticismo a Vienna. Nella capitale austriaca i dubbi su Bruxelles, sulla moneta unica e sull’immigrazione.
- Alitalia, più otto per cento sulle rotte verso Est. Si moltiplicano i voli. Air One punta soprattutto sulla Russia.
- Il Giffoni Film Festival è tornato ancora una volta in Albania: quattro giorni di eventi per migliaia di ragazzi.

22/05/2014 Tematica:TGR_MHP^Tematica:TGR^Tematica:RaiTv^Tematica:Est Ovest^Tematica:TGR^ /dl/img/2014/05/105x791400765100201europarlamento_641_kb.jpg 1 ContentItem-3e219495-3331-4da1-a12a-fb3d85ae1967 ContentSet-ff63be73-14c2-49cc-a978-2e0643d539a7 PublishingBlock-b437fff8-40c5-4850-a52c-d4a1d88f98a4 Page-5caebd76-9972-4fe4-95e9-e510eafa5662 08-03-2015 06:32
21/10/2019

Notizie TGR:

Est Ovest Radio

Est Ovest 18 maggio 2014

Live

IN QUESTO NUMERO:
- L’Europa va alle urne. Comincia la settimana elettorale. Intanto Europe Direct informa sulle opportunità offerte dall’Unione.
- Euroscetticismo a Vienna. Nella capitale austriaca i dubbi su Bruxelles, sulla moneta unica e sull’immigrazione.
- Alitalia, più otto per cento sulle rotte verso Est. Si moltiplicano i voli. Air One punta soprattutto sulla Russia.
- Il Giffoni Film Festival è tornato ancora una volta in Albania: quattro giorni di eventi per migliaia di ragazzi.

Andato in onda il: 22/05/2014

LE VOCI DI ESTOVEST

 

FRANCESCA VIANELLO (Europe Direct Comune di Venezia): “Da quindici anni siamo la rete delle informazioni sull’Europa”.

 

ABITANTI DI VIENNA: “Con l’Europa non ho guadagnato niente”, “Il mio giudizio è negativo”, “In Europa si fanno gli affari loro”, “Uniti si è più forti”, “Meglio crescere insieme”.

 

HENDRYK WEBER (consigliere di quartiere): “Qui a Vienna con l’euro tutto è diventato più caro”.

 

LORENZ GALLMETZER (giornalista): “Tornare all’idea di nazione? E’ solo un’illusione”.

 

LE NOTIZIE DI ESTOVEST

 

ELEZIONI EUROPEE
VIA ALLE OPERAZIONI
Una settimana molto importante per l’Unione: a partire da giovedì prossimo, il 22, oltre 400 milioni di cittadini eleggeranno i 751 membri del nuovo Europarlamento. I primi a votare, da giovedì appunto, saranno gli abitanti di Croazia, Olanda e Gran Bretagna. Venerdì 23 sarà la volta di Repubblica Ceca ed Irlanda, sabato 24 urne aperte anche in Slovacchia, in Lettonia e a Malta. Domenica 25, infine, si voterà in tutti gli altri Paesi dell’Unione Europea, Italia compresa. Il Paese più popoloso è la Germania, che eleggerà 96 parlamentari, seguono la Francia con 74, Gran Bretagna ed Italia con 73.

 

REFERENDUM UCRAINA
"E' STATA UNA FARSA"
Per Kiev e l’Occidente è stata una farsa, per Mosca una indicazione chiara: l’Est dell’Ucraina ha votato per l’indipendenza, rinfocolando le tensioni di queste settimane. E’ chiaro che si tratta di un voto truccato, ha detto un portavoce del governo tedesco.

 

IL 13 LUGLIO VOTO
ANTICIPATO IN SLOVENIA
FElezioni anticipate in arrivo in Slovenia. Dopo le dimissioni del premier Alenka Bratusek, il Paese andrà alle urne, probabilmente il 13 luglio. Voto anticipato anche in Kosovo: nella piccola repubblica balcanica elezioni il prossimo 8 giugno.

 

SORPRESA IN LITUANIA
GRYBAUSKAITE AL BALLOTTAGGIO
Sorpresa alle elezioni presidenziali in Lituania. La presidente uscente Dalia Grybauskaite si è fermata al 46 per cento ed è dunque costretta al ballottaggio, domenica prossima, con lo sfidante socialdemocratico Zigmantas Balcytis.

 

NEL GRUPPO "EUREGIO"
ENTRA L'ISTRIA CROATA
Il Gruppo europeo di cooperazione territoriale “Euregio senza confini” sta per allargarsi. All’aggregazione, fondata nel 2012 da Veneto, Friuli Venezia Giulia e Carinzia, presto aderirà la regione istriana della Croazia. Le procedure sono state avviate in un’assemblea a Parenzo.

 

SERBIA NELL'UNIONE
NEGOZIATI IN OTTOBRE?
Il premier Aleksandar Vucic si aspetta per ottobre i primi negoziati per l’adesione della Serbia all’Unione Europea. I temi sul tappeto saranno la giustizia, i diritti e la sicurezza. Belgrado spera di concludere l’iter entro il 2019.

 

LA PRESIDENZA UE ITALIANA
LAVORERA' PER I BALCANI
Il nostro ministro degli Esteri Federica Mogherini ha detto che l’Italia nel suo semestre di presidenza dell’Unione, che inizierà il primo luglio, lavorerà affinché l’apertura ai Balcani occidentali diventi una priorità per tutto il continente.

 

ALITALIA IN CRESCITA
CON I VOLI VERSO EST
L’area dei Balcani e dell’Europa dell’Est riveste un ruolo sempre più importante per il gruppo Alitalia. Nel 2013 la quota di mercato sulle rotte è cresciuta del 6 e mezzo per cento, mentre i passeggeri sono aumentati dell’8 per cento. L’aeroporto di Budapest ha premiato Alitalia per l’aumento di capacità sul volo tra Roma e l’Ungheria: i cinque collegamenti settimanali hanno fatto registrare una crescita dei passeggeri del 59 per cento. La nostra compagnia è stata premiata anche dall’aeroporto di Atene: i passeggeri sono cresciuti del 19 per cento.
 I voli principali di Alitalia verso l’area riguardano l’Albania, la Russia, la Polonia e la Romania. Con l’orario estivo, è stato inaugurato un diretto tra Fiumicino e Skopje e vengono raggiunte numerose isole della Grecia.

 

AIR ONE PUNTA
SULLA RUSSIA
Sette collegamenti con la Russia: è il tratto distintivo, per questa stagione, di Air One, che dall’anno scorso sta investendo molto sull’Europa orientale. 17 in totale  le rotte fra l’Italia e varie città della federazione russa, e poi verso Albania, Repubblica Ceca, Grecia e Ucraina.

 

CHARTER DAL SUD
DESTINAZIONE PORTOROSE
Altra novità nel settore aereo: è stato istituito un collegamento charter tra Salerno, Roma, Catania e Portorose, in Slovenia. Viene operato, dal primo maggio,  dalla compagnia greca Minoan Air, grazie ad un accordo con l’ente per il turismo di Portorose, che resterà in vigore per cinque anni. La località slovena punta così a far conoscere le sue bellezze ai turisti del Centro e del Sud Italia. Fra le attrattive proposte, le saline di Sicciòle, la musica di Tartini e i parchi naturali dell’Istria.

 

LA PESCA ADRIATICA
UNA VETRINA AD UMAGO
Il distretto della pesca dell’Alto Adriatico, che comprende Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia Romagna, ha partecipato alla fiera ittica di Umago, in Croazia, l’unica vetrina del settore sulla costa istriana e dalmata. Presentate le ultime novità sul fronte delle attrezzature specialistiche. 

 

AUMENTA IN POLONIA
L'EXPORT DELL'ABRUZZO
Aumenta l’export dell’Abruzzo in Polonia. Secondo i dati del Centro estero delle Camere di commercio, la regione vende a Varsavia soprattutto alimentari, bevande e tabacco. Quaranta aziende abruzzesi hanno partecipato a un tavolo di lavoro che ha studiato nuove opportunità.

 

LA LITUANIA ACQUISTA
I PRODOTTI DI AVELLINO
Trentuno piccole e medie imprese irpine del settore agroalimentare hanno incontrato 10 grossisti provenienti dalla Lituania. L’incontro d’affari ad Avellino, promosso dalla camera di Commercio. Nell’ultimo anno la Lituania ha comprato cibi e vino italiani per 63 milioni di euro, con una crescita del 35 per cento.

 

IL VOLONTARIATO
TRA ALBANIA E MOLDAVIA
Albania, Bosnia Erzegovina e Moldavia sono alcuni dei Paesi che ospiteranno i  campi di volontariato internazionale “Terre e Libertà”, organizzati da giugno a fine agosto dall’Ipsia, l’Istituto per la pace, sviluppo e innovazione delle Acli. Le iscrizioni sono aperte; informazioni nel sito ipsia acli.it

 

TURISMO GRANDE GUERRA
LA "BORSA" A GORIZIA
Nei prossimi giorni Gorizia sarà la capitale europea delle celebrazioni per ricordare la Grande Guerra. Dalla serata di mercoledì 21 fino a domenica 25 sono in programma il festival èStoria e la Borsa europea del turismo della Grande Guerra. Saranno presenti realtà culturali e turistiche di vari Paesi del continente.

 

PRAGA, LA BIRRA
DIVENTA UN FESTIVAL
Fino al 31 maggio Praga ospita il festival della birra. Sull’esempio della celebre Oktoberfest di Monaco di Baviera, la capitale della Repubblica Ceca propone assaggi di oltre 70 marchi di birra locale in una struttura con 10 mila posti a sedere.

 

DESTINI INCROCIATI
UNA MOSTRA A TRENTO
E’ aperta a Trento, nello spazio archeologico sotterraneo di piazza Battisti, la mostra multimediale “L’Europa dei destini incrociati”. Fino al 2 giugno sono visibili 80 videointerviste raccolte in Italia, Germania, Serbia, Bosnia e Kosovo sul tema delle migrazioni.

 

DA GIFFONI A TIRANA
PENSANDO AI RAGAZZI
Il Giffoni Film Festival è tornato in Albania. Per quattro giorni, l’evento culturale campano ha riunito migliaia di ragazzi, prima a Tirana, poi nelle città di Elbasan, Durazzo e Scùtari. Giovani albanesi, macedoni, kosovari e italiani hanno fatto parte della giuria che ha analizzato le migliori pellicole in concorso. In parallelo, negli stessi giorni, si è tenuto il primo summit dedicato al mondo dei media per ragazzi, che ha sancito la nascita di un network per mettere in rete le esperienze in questo campo. Alle iniziative hanno partecipato istituzioni culturali italiane ed albanesi. Dal 2005 ad oggi il festival di Giffoni ha coinvolto oltre 60 mila ragazzi dei Balcani.

 

  • In onda



    Domenica, Radio1, ore 6.05

    "Estovest" è il settimanale di attualità della Testata Giornalistica Regionale dedicato ai rapporti fra l’Italia e l’Europa centro-orientale. L’economia, il turismo, le collaborazioni tra il nostro Paese, la Mitteleuropa, i Balcani e il Grande Est del continente raccontate con notizie ed interviste.

  • Redazione



    Caporedattore: Giovanni Stefani con i giornalisti delle redazioni regionali della Tgr

    Conduce: Giovanni Stefani

    Collaborazione al microfono: Manuela Pontalti

    Assistenza tecnica: sezione Produzione Tgr Trentino

    Musiche: Angelo Talocci

Parlano di noi

Archivio audio